1

Sede del Pd a Varese imbrattata da scritte naziste ineggianti i campi di concentramento

VARESE, 12 gennaio 2022- Un atto vandalico di una gravitá assoluta quello compiuto oggi ai danni della sede provinciale del Partito Democratico in via Monterosa, con la comparsa sui muri di scritte naziste, le stesse che ‘accoglievano’ i deportati nel campo di concentramento di Auschwitz  ossia ”Arbeit macht frei” (Il lavoro rende libero).

Un gesto davvero orrippilante che tra le altre cose ricorda gli orrori della shoa offendendo la memoria dei parenti di milioni di ebrei morti e dei sopravissuti ai campi di sterminio.

«Atto incivile e vergognoso che si qualifica da solo», dichiara il segretario cittadino del Pd Luca Carignola che aggiunge «I vigliacchi che hanno imbrattato i nostri muri evidentemente pensano in questo modo di intimidirci, otterranno invece l’effetto contrario: saremo piú forti e determinati che mai perché orgogliosi di queloo che siamo, anzitutto veri democratici».

redazione@varese7press.it