Covid, Oms: “Dopo Omicron fine della pandemia in Europa”. Cuperlo (Pd): “La pandemia è un fenomeno globale, serve vaccinare tutti”

0
507

VARESE, 24 gennaio 2022-“Quando l’OMS dice che, superata la variante Omicron, l’Europa potrebbe essere fuori dalla pandemia, cosa vuol dire? Poi cosa si fa? Si isola l’Europa dal resto del mondo. Ci sono interi continenti e nazioni, dove vivono miliardi di persone, dove la percentuale dei vaccinati è ancora totalmente insufficiente. Questo è uno dei capitoli decisivi da affrontare. La pandemia è un fenomeno globale, lo è stato e lo è. Allora o si chiude il mondo o lo si vaccina”. Cosi Gianni Cuperlo, presidente della Fondazione Pd a Radio Immagina.
“Viviamo in un momento storico – ha aggiunto Cuperlo – in cui tutto è interconnesso: una variante dal Sudafrica o da qualunque altra parte del pianeta può raggiungere qualunque altro punto del globo. La responsabilità delle grandi istituzioni internazionali deve essere quella di garantire e favorire il più possibile l’estensione della campagna vaccinale. Dovremmo affrontare il prossimo futuro e quando ci troveremo di fronte a delle altre possibili nuove emergenze, dovremmo essere molto più attrezzati del passato”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui