Vetrine Consapevoli: vota la vetrina più bella e aiuterai l’Associazione Progetto Endometriosi

0
401
VARESE, 16 marzo 2022-Si può votare fino al 31 marzo 2022 per Vetrine Consapevoli, iniziativa organizzata dall’A.P.E. Associazione Progetto Endometriosi per fare informazione e creare consapevolezza sulla malattia che colpisce circa 3 milioni di donne solo nella nostra nazione.
Dall’8 marzo le vetrine dei negozi di tutta Italia sono state decorate, in modo creativo, con palloncini e materiali gialli e rosa. I commercianti hanno scattato diverse foto delle vetrine, che ora si possono ammirare sul sito https://www.apendometriosi.it/it/vetrine-consapevoli-2022 in una coloratissima foto gallery dedicata. Ognuno può scegliere online la sua vetrina preferita e votarla, così da partecipare all’estrazione di premi messi in palio dall’A.P.E. e dai partners dell’iniziativa Vetrine Consapevoli.
Un modo gioioso e interattivo per attrarre l’attenzione dei passanti e di quante più persone possibili sulla necessità di informarsi sulla patologia con cui convivono circa il 10% delle donne in età fertile. Tante donne che si scontrano con la difficoltà di ricevere una diagnosi precoce che possa aiutarle nel percorso di cura (il ritardo diagnostico varia dai 5 agli 8 anni) e con gli stigmi di una società che non riconosce appieno le conseguenze della malattia, molto dolorosa e invalidante, la quale può essere affrontata serenamente con il giusto approccio medico e un percorso terapeutico personalizzato e multidisciplinare. Le 3 vetrine che otterranno il maggior numero di voti riceveranno dei premi, tra cui soggiorni omaggio e prodotti per il benessereTanti premi sono stati messi a disposizione, attraverso un’estrazione finale, anche per tutti coloro che partecipano alla votazione.
Cos’è l’endometriosi? L’endometriosi è una malattia infiammatoria cronica che colpisce in Italia circa il 10% della popolazione femminile in età fertile, anche se i dati sono estremamente parziali e probabilmente sottostimati. I sintomi più diffusi sono: forti dolori mestruali ed in concomitanza dell’ovulazione, cistiti ricorrenti, irregolarità intestinale, pesantezza al basso ventre, dolori ai rapporti sessuali, infertilità nel 35% dei casi. Per una malattia di cui non si conoscono ancora le cause, per la quale non esistono cure definitive né percorsi medici di prevenzione, per limitare i danni che l’endometriosi provoca, è fondamentale fare informazione per creare consapevolezza!
L’A.P.E. è una realtà nazionale che da oltre 15 anni informa sull’endometriosi, nella consapevolezza che l’informazione sia l’unica prevenzione ad oggi possibile.
Sul sito dell’APE – www.apendometriosi.it – ci sono tutte le informazioni utili e i progetti, per aiutare concretamente le donne affette da endometriosi e per entrare a far parte della rete nazionale.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui