Varese, Lega ancora in piazza sul tema della sicurezza

0
671

VARESE, 19 marzo 2022-“Un altro fine settimana con il nostro gazebo nel centro di Varese per ascoltare le persone, le difficoltà vere delle gente. Le priorità da affrontare per risollevare la nostra Città rimangono il lavoro e la vivibilità, a partire dalla sicurezza. A questi si lega la grossa problematica dell’attrattività di Varese, che sta perdendo terreno in maniera impressionante”.

Così Marco Bordonaro, Commissario cittadino della Lega a Varese, presente oggi in piazza insieme agli eletti e ai militanti della Sezione varesina.

“Varese è la più città più colpita dall’inflazione in Lombardia ed è al 18esimo posto in Italia, secondo i dati Istat diffusi mercoledì scorso – spiega Bordonaro- ciò si traduce in un sensibile calo delle presenze nel centro storico, rispetto a un tempo. Di sicuro, non aiuta il costo elevato dei parcheggi sia in centro sia nelle zone subito limitrofe. Per non parlare del fatto che ormai parcheggiare gratuitamente, anche molto lontano dalle vie centrali, è praticamente impossibile. Se questo fattore creava difficoltà già prima, oggi, con il caro benzina, rappresenta un durissimo colpo alla vivibilità della città e al commercio cittadino”.

“Servono azioni amministrative di rilancio. Come Lega, noi ci siamo e porteremo avanti le nostre proposte e la nostra azione politica in Consiglio comunale sempre a favore dei varesini” conclude.

Domani, domenica 20 marzo, ancora appuntamento con il gazebo della Lega, questa volta in piazza Monte Grappa, dalle 10 alle 17, sempre per la campagna tesseramento, la raccolta firme per chiedere al Ministero l’aumento dei medici di base in Lombardia e il sondaggio sulla sicurezza a Varese.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui