Con l’app mobile Mindspa, un aiuto psicologico ai profughi ucraini in Italia

0
475

VARESE, 11 aprile 2022-Mindspa è una delle app mobili per la salute mentale più popolari in Ucraina. Avendo oltre 100.000 utenti ucraini prima dello scoppio della guerra, sentivamo l’obbligo morale di fare tutto il possibile per sostenere psicologicamente i nostri utenti. Oggi vogliamo condividere le iniziative che abbiamo intrapreso, con l’obiettivo di diffondere le informazioni, in modo che ancora più ucraini sappiano dove trovare le risorse gratuite per la propria salute mentale.

Queste sono alcune delle azioni più rilevanti intraprese finora:

Trauma – Le cicatrici emotive causate dalla guerra dureranno a lungo. Pertanto, Mindspa ha deciso di cercare di aiutare realizzando un corso terapeutico per affrontare il disturbo post-traumatico da stress e rendendolo gratuito per tutti gli ucraini. Sono già più di 1.000 le persone che hanno richiesto l’accesso al corso nelle prime 24 ore. Ecco il link a cui è possibile trovarlo: https://t.me/to_live_on

Trauma dei bambini – I bambini sono le principali vittime della guerra. Si stima che circa

Famiglie in fuga dall’Ucraina (foto yeslife.it)

3.000.000 bambini siano sfollati, sia all’interno dei confini nazionali sia all’estero. Mindspa ha deciso di creare un corsodedicato specificamente ai genitori ucraini, per aiutarli a sostenere emotivamente i propri figli. Il corso è preparato da psicologi esperti nei traumi infantili ed ègià disponibile sull’applicazione Mindspa.

Solidarietà – Molti dei nostri utenti non ucraini ci hanno chiesto come potessero aiutarci, così abbiamo preso in prestito l’idea del “caffè sospeso”, un’usanza napoletana che prevede di lasciare pagata una tazza di caffè come atto solidale anonimo nei confronti di chi non può permetterselo. Abbiamo, quindi, ideato il “corso sospeso” per consentire agli utenti di acquistare un corso da devolvere a qualcun altro. Abbiamo già ricevuto centinaia di contributi, che hanno offerto agli ucraini l’accesso alle risorse terapeutiche in modo completamente gratuito. Ecco il link per chiunque fosse interessato alla donazione: https://www.mindspa.me/product/a-help-for-ukraine/

Ansia – Le immagini sconcertanti delle atrocità che arrivano dalle zone del conflitto hanno sconvolto il mondo e, come conseguenza, ora molte persone stanno vivendo una forte ansia. Mindspa ha realizzato un nuovo corso terapeutico approfondito per affrontare questo problema. Il corso è già accessibile agli utenti ucraini sulla nostra app mobile e nei prossimi giorni sarà disponibile anche in italiano e altre lingue.

Beneficenza – Abbiamo collaborato con la piattaforma di donazioni Altruisto, per unirci alla loro raccolta fondi per la fornitura di prodotti alimentari e per l’igiene alla popolazione delle regionidel Donetsk e del Luhansk. Come contributo, Mindspa offre un accesso gratuito ai nostri corsi terapeutici a chiunque faccia una donazione alla causa. La campagna ha raggiunto finora quasi 5.000 € in donazioni: https://altruisto.com/ukraine

Aziende –Molte aziende provenienti da vari paesi ci hanno contattato chiedendoci come potessero aumentare il benessere mentale dei propri dipendenti e noi abbiamo fornito volentieri le nostre risorse digitali, in particolar modo offrendole gratis alle aziende ucraine. Le aziende interessate possono contattarci tramite l’apposito modulo all’indirizzo: https://www.mindspa.me/

Documentario–Abbiamo avviato la produzione di un cortometraggio dal titolo “Eyes of Ukraine”, la cui uscita è prevista a maggio. Tramite le testimonianze che hanno condiviso con i nostri psicologi, daremo voce alle donne ucraine che sono fuggite dal loro Paese, concentrandoci sull’impatto sulla loro salute mentale. L’obiettivo principale del progetto è raggiungere gli spettatori russi, per diffondere la consapevolezza sulle reali conseguenze della guerra, nonostante le sfide poste dalla censura russa sull’informazione indipendente.

Oltre a quanto già elencato, nelle ultime settimane il nostro team di psicologi ha creato anche molti nuovi contenuti per gli utenti ucraini. Abbiamo pubblicato una serie di articoli su Mindspa, inviato agli utenti notifiche push per ricordare loro di prendersi cura di sé stessi e condiviso consigli su come mantenere la calma nonostante i tempi difficili.

Il CEO di Mindspa, Maurizio Savino, ha commentato così le iniziative:

È fondamentale in questi casi riuscire a fornire supporto psicologico immediato e gratuito. La tecnologia in questo senso aiuta anche ad abbattere barriere linguistiche. Per ucraini rifugiati in Italia, ad esempio, è difficile comunicare con psicologi e volontari italiani, a maggior ragione se si tratta di argomenti delicati. Le risorse messe a disposizione da Mindspa, invece, possono essere usate da tutti gli ucraini, in lingua originale, sia che essi siano in patria sia che si trovino nei centri di accoglienza sparsi per l’Europa.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui