Si parla di Referendum sulla Giustizia al Salone Estense di Varese: incontro pubblico con diversi ospiti

0
283
Il Magistro Giuseppe Battarino
VARESE, 5 giugno 2022 – Il comitato provinciale per il “Sì al Referendum” organizza un incontro pubblico per approfondire le tematiche legate ai cinque quesiti referendari, che andranno al voto il 12 giugno.
L’appuntamento è per lunedì 6 giugno, alle ore 20.45, presso il Salone Estense in via Sacco n. 5.
L’evento vedrà la partecipazione di autorevoli esperti di diritto e di altrettanto autorevoli opinionisti.
Saranno presenti:
– Giuseppe Battarino (Magistrato)
– Pier Maria Corso (Professore Ordinario di Procedura Penale all’Università degli studi di Milano ed Avvocato)
– Carlo Fogliani (Vicepresidente AIGA Italia)
– Maurizio Grigo (Già Procuratore Capo a Varese e già Procuratore Generale a Campobasso)
– Pietro Senaldi (Vicedirettore di Libero)

“Si tratta di relatori di altissimo livello, che condurranno un incontro di approfondimento a beneficio della cittadinanza, in vista dell’importantissimo appuntamento con il voto referendario” commenta Stefano Angei, Referente del Comitato provinciale per il Sì e Consigliere comunale a Varese.

“I relatori saranno condotti nel dibattito dal giornalista Matteo Inzaghi, nelle vesti di

Pietro Senaldi direttore di Libero

moderatore. Lo scopo della serata sarà quello di analizzare a 360 gradi la questione legata alla riforma della Giustizia, tanto importante quando complessa. I relatori, infatti, dibatteranno in base alle loro posizioni e alle loro sensibilità sull’argomento – prosegue Angei – pensiamo che serate come questa facciano bene alla democrazia: è infatti essenziale fornire tutti gli elementi possibili ai cittadini, così che possano farsi la loro idea ed andare alle urne con consapevolezza. Il nostro obiettivo è creare un sano dibattito e un confronto aperto, invitando i cittadini ad esercitare i loro diritto e anche dovere di voto, al contrario di alcuni esponenti politici, i quali preferiscono disincentivare la partecipazione pubblica da parte dei cittadini, sperando che non si raggiunga il quorum. A questo proposito, il silenzio da parte di molti mass media è più che assordante”.

“Pertanto, nel nostro piccolo, cerchiamo di fornire un servizio di altissima qualità e massima utilità: invitiamo quindi tutti i cittadini della provincia di Varese a seguire il dibattito” conclude Angei.
L’evento è organizzato in collaborazione con Aiga.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui