Parco Laghi Orvieto ottiene la certificazione “I cieli più belli d’Italia”

0
653

ORVIETO, 17 giugno 2022-A pochi chilometri dalla città di Orvieto, sorge un’oasi di natura e pace, un luogo dove poter tornare a meravigliarsi alla vista delle stelle. Parco Laghi Orvieto ottiene la certificazione “i cieli più belli d’Italia” e si aggiunge alle molteplici strutture e realtà inserite nella Rete nazionale del Turismo Astronomico. Per l’impegno nel voler proteggere e valorizzare il cielo stellato, la Rete del Turismo Astronomico ha assegnato il livello Bronze della certificazione “i cieli più belli d’Italia”, rendendo questa destinazione una meta ideale per l’astroturismo.

Parco Laghi Orvieto – Laghi di pesca sportiva è situato in località Scarceti, a circa 6 km dall’uscita autostradale di Orvieto, nato con l’intento di offrire “un punto di riferimento per chi vuole staccare la spina dal caos”, andando così a costruire uno spazio dedicato alla semplicità, al trascorrere momenti di relax nel verde che circonda questa oasi dedicata alla pesca sportiva.

Tre sono i laghi presenti nel Parco: lago grande, lago medio e carpodromo, ognuno dei quali ospita svariate specie ittiche, nei quali è possibile cimentarsi in diverse tecniche di pesca sportiva. Non mancano naturalmente i servizi accessori dedicati al ristoro quali bar, barbecue e area pic-nic, insieme alla possibilità di pernottare in tenda durante le sessioni di pesca notturna.

Parco Laghi Orvieto è un’attrattiva nevralgica sul territorio, grazie alla sua posizione. La città di Orvieto, non lontana da questa destinazione, con il suo patrimonio storico-culturale vastissimo è una meta praticamente obbligatoria per coloro che decideranno di concedersi il tempo di ricaricare le batterie presso il Parco.

SABATO 25 GIUGNO:  PRIMO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA “CHIC NIC”… APERICENA SOTTO LE STELLE

“Chic-Nic… Apericena sotto le stelle” è una rassegna di 5 eventi (25 giugno, 17 luglio, 9 agosto, 11 settembre e 8 ottobre) organizzata da Parco Laghi Orvieto, in collaborazione con il ristorante Vis à Vis, cucina&eventi e Astronomitaly.

Dopo l’apericena, i partecipanti saranno guidati alla scoperta della volta celeste dalle esperte guide di Astronomitaly. L’attività osservativa del cielo stellato prevederà una prima sessione di orientamento astronomico, seguita dall’osservazione al telescopio. Da fine giugno a ottobre, vi sarà l’occasione di osservare un numero cospicuo di oggetti celesti: la Luna, i pianeti Giove e Saturno, le brillanti stelle del Triangolo Estivo, la splendida stella doppia Albireo, le nebulose planetarie M57 e M27, l’ammasso globulare di Ercole M13 e la Galassia di Andromeda.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui