“EH! Milano Tango Fest”: a Sesto San Giovanni festival di cultura argentina tra spettacoli, letteratura e gastronomia

0
557
Foto di Marcelo Di Rienzo

SESTO SAN GIOVANNI, 5 luglio 2022-Un viaggio immersivo di quattro giorni nella cultura argentina tra abbracci tangueri, spettacoli, letteratura, fotografia ed enogastronomia, alla scoperta di un paese lontano geograficamente ma legato all’Italia da radici e contaminazioni profonde: l’Argentina.

La seconda edizione di “EH! Milano Tango Fest” in programma allo Spazio MIL di Sesto San Giovanni da giovedì 14 a domenica 17 luglio, vuole essere una festa aperta non soli agli appassionati del ballo più sensuale al mondo, ma anche a tutti coloro che vorranno avvicinarsi per la prima volta al mondo suggestivo e intrigante del tango argentino.

L’edizione 2022 del “EH! Milano Tango Fest” prevede quindi un programma ricchissimo di iniziative ed è organizzato in collaborazione con la Città di Sesto San Giovanni, con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia e Consolato Generale della Repubblica Argentina a Milano, l’ideazione e organizzazione è a cura delle Associazioni La Cueva No Art Gallery di Milano (Alevtina Silaeva e Jorge Vacca) e Orango Tango di Roma (Ariadna Naveira e Fernando Sanchez) e sostenuto inoltre da Aslan, dalla rivista culturale Metafierro e SUR Almacen Argentino.

Siamo felicissimi di essere fra gli eventi di punta dell’estate milanese, per questo ringraziamo tutte le Istituzioni che stanno sostenendo questa seconda edizione del EH! Milano Tango Fest. – sottolineano gli organizzatori – Quest’anno siamo riusciti a portare addirittura sei coppie di artisti, praticamente il doppio dello scorso anno, ballerini e insegnanti tra i più apprezzati al mondo che arrivano non solo dall’Italia ma da diversi paesi europei, oltre che dall’Argentina ovviamente, come Mariano Chicho Frumboli e Juana Sepulveda che tornano a Milano dopo 20 anni. Le stesse prenotazioni dei partecipanti al festival stanno arrivando da tutta Europa! Per la seconda edizione abbiamo voluto aprirci alla comunità proponendo anche una serie di attività che siamo certi interesseranno anche coloro che non ballano, ma che sono curiosi e vogliono conoscere più da vicino la cultura argentina oltre che quella tanguera.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui