Buscadero Day: al Parco Berrini di Ternate due giorni di grande musica rock, folk e blues con decine di concerti

0
674
The Delines suoneranno venerdì sera (foto piacenzasera.it)

VARESE, 21 luglio 2022- Dopo un’attesa durata due anni ritorna la maratona musicale del Buscadero Day e raddoppia con due date: venerdì 22 e sabato 23 luglio ( anche questa edizione in collaborazione con l’Associazione WOODinSTOCK APS), organizzato ancora nell’incantevole Parco Berrini di Ternate sulle sponde del Lago di Comabbio, dove verranno allestiti ben tre palchi oltre a bancarelle di artigianato, stand musicali, servizio bar e cucina.

Buscadero day è un festival nato per omaggiare artisti, gran parte statunitensi, resi celebri in Italia soprattutto grazie al Buscadero (da qui il nome della manifestazione)

Anders Osborne

rinomato magazine musicale conosciuto in tutto il mondo e fondato da Paolo Carù, titolare dell’omonimo e storico negozio situato a Gallarate.
Andrà in scena il 22 e 23 luglio la XII edizione del festival Buscadero Day
Sono attesi sul palco del Buscadero grandi nomi del rock internazionale con la cult band The Delines e il bluesman/songwriter di New Orleans Anders Osborne.
E ancora James MaddockBrian Mitchell da New York, Eileen Rose e Rich Gilbert da Boston, l’acoustic duo Open Road da San Francisco.
Non mancheranno cantautori e band italiani come Davide Van De SfroosMassimo PrivieroAndrea Parodi Zabala & BorderloboMandolin Brothers, che hanno sempre trovato spazio sulle pagine del magazine Buscadero, anima e del Festival.

VENERDI’ 22 LUGLIO

Il Buscadero Day comincerà venerdì alle 18.30 sul palco interno con aria condizionata, AMDR Radio Stage, con il reading / presentazione / firmacopie del romanzo “La notte arriva sempre” (Jimenez Edizioni). L’autore Willy Vlautin, leader della band The Delines, dialogherà con lo scrittore italo americano Michele Di Mauro e con la giornalista del Buscadero Irene Sparacello.
Alle ore 20 prenderanno il via i concerti sul main stage Fondazione con Andrea Parodi Zabala & Borderlobo, seguito da James Maddock e la sua band (ore 21) e dagli attesissimi The Delines (ore 22), al loro primo tour italiano di sempre.

Eileen Rose

SABATO 23 LUGLIO
La giornata del sabato si svolgerà all’insegna della classica maratona del Buscadero Day che partirà dal mattino sul palco Feel Rouge Stage situato sotto gli alberi nel parco con la mitica irish breakfast. Si potrà fare colazione o mangiare qualcosa a tema sorseggiando una stout irlandese ascoltando le gighe e i reels della violinista Lucia Comnes che con la sezione fiati degli Slide Pistons: Luciano Macchia al trombone e Raffaele Kohler alla tromba. Slide Pistons che si uniranno anche all’esibizione di James Maddock per un appuntamento destinato a divenire uno dei momenti cult del Festival. Maddock, originario di Leicester in Inghilterra, ma ormai trapiantato da anni a New York, omaggerà l’Irlanda proponendo un set di sole cover di Van Morrison, Waterboys e Christy Moore.

Alle 14 cominceranno i concerti anche sull’ADMR Radio Stage. Questi due palchi andranno in parallelo fino alle 18 circa per lasciare spazio poi al Main Stage Fondazione per il gran finale: Eileen Rose & The Legendary Rich Gilbert (ore 18.30), Massimo Priviero (ore 19.30), Brian Mitchell Band (ore 20.30), Anders Osborne (ore 21.30), Davide Van De Sfroos (ore 22.30).
E attenzione alle sorprese e alle jam finali, che non mancano mai al Buscadero Day!

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui