Tadej Pogacar si concede il bis al Giro di Lombardia. Volata vincente su Enrich Mas

0
231

COMO, 8 ottobre 2022-di GIANNI BERALDO-

Nel Giro di Lombardia, una delle 5 classiche monumento del ciclismo internazionale, volata a due con vittoria finale del fenomenale sloveno Tadej Pogacar, che sul traguardo di Como ‘brucia’ lo spagnolo Enrich Mas, bissando quindi il successo dell’anno scorso. Terzo, distaccato di pochi secondi, l’altro spagnolo Mikel Landa.

Pogacar e Mas erano sicuramente tra i favoriti per la vittoria finale in una corsa molto dura che tutti i ciclisti hanno interpreatato al meglio.

Compreso il campione italiano Vincenzo Nibali, che chiude la sua straordinaria carriera prorpio con l’ultima classica della stagione, dopo 17 anni di professionismo vincendo

Foto Marco Alpozzi / LaPresse

praticamente tutto (gli manca solo il Mondiale che poteva vincere a Firenze se non fosse caduto nell’ultima discesa durante una fuga soilitaria).

Nibali anche oggi non ha certamente sfigurato tenendo botta ai tanti giovani fenomeni presenti al via, mollando il colpo solo ad una ventina di chilometri dal traguardo.

RISULTATO FINALE

1 – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) 253 km in 6h21’22” alla media di 39.804km/h
2 – Enric Mas Nicolau (Movistar Team) s.t.
3 – Mikel Landa Meana (Bahrain Victorious) a 10″

DICHIARAZIONI

Il vincitore Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) ha dichiarato subito dopo il traguardo: “E’ fantastico ripetere il successo dell’anno scorso. Ho provato ad attaccare sul Civiglio ma Mas era al mio stesso livello. Ero convinto di poterlo battere allo sprint e così è stato. Al Giro dell’Emilia non ero al top dopo il viaggio in Australia per i Campionati Mondiali ma questa settimana la mia condizione è migliorata. Questa vittoria rende il mio 2022 quasi perfetto”.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui