Milano, il sindaco Sala vuole ridurre l’illuminazione delle strade ma si potrebbero creare problemi di sicurezza

0
275
MILANO, 12 ottobre 2022-Siamo favorevoli alla riduzione dei consumi energetici, ma al tempo stesso siamo preoccupati che la riduzione dell’illuminazione pubblica possa danneggiare i cittadini. Lo afferma il Codacons, commentando le misure annunciate dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala.
“In un momento in cui a Milano si registra una escalation allarmante di reati e violenze, ridurre l’illuminazione pubblica, anche se solo di un’ora al giorno, potrebbe avere effetti negativi sul fronte della criminalità – spiega il presidente Marco Maria Donzelli – Una minore illuminazione sulle strade, inoltre, rischia di aumentare gli incidenti come conseguenza della visibilità ridotta. C’è poi la questione delle imposte che i cittadini milanesi pagano per i servizi pubblici, imposto che è necessario ridurre proporzionalmente alla riduzione dei servizi resi”.
“E’ necessario, in definitiva, monitorare gli effetti collaterali delle misure annunciate da Sala ei reali benefici per la collettività, non solo in termini di risparmi energetici” – conclude Donzelli.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui