Quando la comunicazione entra nel corpo, riuscito convegno a Varese di portata nazionale

0
224
Marta Zighetti e Annalisa Di Luca

VARESE, 15 ottobre 2022- di GIANNI BERALDO-

«Quando il responso medico parla di cancro é come se crollasse il mondo addosso e una fitta quasi fisica penetra attraverso il nostro corpo».

Cosí la psicologa Annalisa Di Luca durante il suo intervento al convegno di rilevanza nazionale intitolato ‘La comunicazione entra nel corpo’, organizzato dall’associazione varesina ‘Essere Umani’ (con il sostegno di altre associazioni operanti sul territorio e delle istituzioni locali) in corso di svolgimento presso la Sala Montanari di Varese (conclusione lavori prevista per le 18).

Un incontro particolarmente seguito non solo dal numeroso pubblico presente in sala, ma anche da remoto tramite diverse piattaforme social collegate in diretta.

Incontro moderato da Marta Zighetti che ha visto la partecipazione di molti professionisti

La psicologa Annalisa Di Luca

del settore come David Lazzari, che ha parlato di prevenzione e costi sociali delle stress e da trauma. Prima parte della giornata dove al tavolo dei relatori si sono seduti pure Francesco Bonaccioli, Aldo Bonaventura, Andrea Bertolini, Fabrizio Benedetti e, appunto, Annalisa Di Luca. 

Tutti loro hanno raccontato nei dettagli il dramma fisico e psicologico che deve affrontare una persona alla quale hanno diagnosticato un tumore, indipendentemente dalla sua tipoligia.

Incontro certamente utile a informare e sensibilizzare la gente, cosí come gli stessi operatori socio sanitari che devono affrontare tra le altre cose anche l’importante aspetto comunicativo.

I vari professionisti hanno evidenziato come molti disturbi fisici e psicologici siano correlati a esperienza di stress o di trauma, tutti elementi che entrano nel corpo modificandone il funzionamento.

Insomma temi che riguardano riguardano tutti noi che viviamo in un contesto sociale comune e con tematiche spesso condivisibili aldilá di una malattia o meno.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui