Una delegazione di Libera in Argentina per l’Assemblea generale della Red Alas

0
444

VARESE, 13 novembre 2022-Una delegazione di Libera è in Argentina per la IV Assemblea generale della Red ALAS – América Latina Alternativa Social che si concluderá oggi (assemblea iniziata il 7 novembre).

ALAS è la rete latinoamericana promossa da Libera e formalizzata nel 2015, si configura come una piattaforma trasversale sui temi della prevenzione e contrasto ai sistemi mafiosi, nella quale si lavora in rete per condividere informazioni, capacità ed esperienze e per sostenere l’operato delle organizzazioni aderenti, attraverso campagne di informazione e pressione istituzionale.

Per Libera promuovere e far parte di ALAS significa osservare da molto vicino la violenza, la corruzione e l’impunità presenti in molti paesi dell’America Latina, ma anche di scoprire e apprezzare la capacità di auto organizzazione, di essere comunità resiliente, di lottare e di resistere delle popolazioni di questo continente, una fonte di esempio e ispirazione dalla quale ci conviene attingere in quantità.

Nell’assemblea parteciperanno oltre 70 rappresentanti di realtà della società civile, provenienti da Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, EL Salvador, Guatemala, Honduras, Messico, Nicaragua, Perù e Repubblica Domenicana. Dopo 2 anni nei quali non è stato possibile incontrarsi a causa della pandemia, la IV assemblea di ALAS avrà luogo in Argentina, dove Libera è impegnata insieme ad altre associazioni locali nel progetto “Bien Restituido, che mira a propiziare l’approvazione di una normativa nazionale, che introduca nell’ordinamento argentino l’uso sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

I principali temi che tratteremo nel corso dei 5 giorni di lavoro in assemblea sono: educazione e protagonismo giovanile – giustizia riparativa e prevenzione della violenza; incidenza politica per il riutilizzo sociale dei beni confiscati; memoria e accompagnamento delle vittime, dei familiari e degli attivisti dei Diritti Umani e Ambientali; ricerca e comunicazione sociale.

Come avvenuto nelle tre precedenti edizioni, realizzate in Messico, Colombia e Guatemala, l’assemblea sarà caratterizzata dalla volontà di conoscersi e collaborare, per raggiungere obiettivi condivisi. Un’assemblea che per tutti i partner della rete Alas rappresenterà un’esperienza gradevole e arricchente, e soprattutto un momento di decompressione per varie persone, che nei loro paesi vivono in situazione di rischio, affrontando minacce e alti livelli di stress.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui