Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Varese: ”Contento di questi due appuntamenti dove i protagonisti sono i giovani”. Esibizione a sopresa di Carolina Kostner

0
307
Mattarella all'Insubria di Varese

VARESE, 15 novembre 2022- di GIANNI BERALDO-

Per la cittá di Varese quella odierna rimarrá negli annali come giornata indimenticabile, che ha visto protagonista il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il Capo dello Stato ha raccolto l’invito per inaugurare dapprima l’anno accademico dell’Universitá dell’Insubria di Varese dive vi era pure la neo Ministra all’Universitá Anna Maria Berini e alcuni parlamentari come Alessandro Alfieri, Giusy Versace e Maria Chiara Gadda.

A seguire l’inaugurazione del rinnovato Palaghiaccio fiore all’occhiello della cittá in ambito

Il Presidente  Mattarella con Anna Maria Bernini, Ministro dell’università e della ricerca,e con Angelo Tagliabue, Rettore dell’Università degli studi dell’Insubria

sportivo.

Due appuntamenti, due inuagurazioni, svoltesi nel giro di un pao d’ore corredati da momenti di grande emozione.

Come l’esibizione della soprano varesino Francesca Lombardi Mazzulli che in Aula Magna dell’Universitá ha cantato l’Inno di Mameli, facendo accapponare la pelle a tutti i presenti (accesso solo per accreditati, tra cui una folta rappresentanza di studenti).

Nell’attesa dell’arrivo del Presidente il pubblico del Palaghiaccio si é goduto delle mini esibizioni di alcuni atleti in rappresentanza delle varie discipline su ghiaccio. Tra loro anche la giovane promessa del pattingaggio artistico femminile, la varesina Valentina Marchei.

Mattarella si sofferma con atleti Paralimpici della societá sportiva Polha

Ma la sopresa piú grande e inaspettata é stata una breve esibizione della campionessa Carolina Kostner (da noi intervistata poco prima della sua esibizione) che non si esibiva da circa tre anni e tornata sul ghiaccio dopo una doppia frattura alla mandibola causa caduta. Esibizione iniziata in concomitanza con l’arrivo di Mattarella nel posto a lui riservato. Kostner: una classe immensa la sua, cosí come la sua modestia dovrebbe insegnare.

Kostner che poi ha chiamato sul ghiaccio tutti gli atleti, compresi giocatori di curling, hockey e sledge hockey (quello categoria disabili) per una lunga passerella collettiva. Spettacolo particolarmente apprezzato dallo stesso Mattarella che nel suo breve intervento ha ringraziato la Kostner ricordandone il suo

Carolina Kostner durante la sua esibizione al Palaghiaccio di Varese

invidiabile palmares. Parlando di giovani e sport il Presidente ha voluto rimarcare la bellezza del nuovo Palaghiaccio «Una struttura bella da vedere ma soprattutto importante in prospettiva delle Olimpiadi del 2026, appuntamento molto importante per l’Italia. Ma aldilá di questo importante appuntamento questo impianto é bello perché viene utilizzato da tanti giovani ma anche meno giovani. E’ confortante vedere ragazzi e bambini che si dedicano a questi sport, dall’hockey al pattinaggio artistico. Complimenti anche a chi lo ha realizzato, proposto e garantito la sua realizzazione di questo Palaghiaccio che abbiamo inaugurato questa mattina».

Il Presidente della Repubblica appare sereno e gratificato dalla giornata «sono molto contento di avere partecipato a questi due appuntamenti dedicatia ai giovani. Questo Palaghiaccio offre ai giovani un ruolo di raccolta, d’incontro, di espressione, di realizzazione. Quindi questo duplice impegno che ho avuto a Varese sono fatti all’insegna dell’attenzione ai giovani, alla gioventú, al futuro del nostro Paese».

Al termine del suo intervento una standing ovation da parte del pubblico ha raccolto le parole del Presidente con la speranza che sia un felice monito per un futuro piú sereno.

redazione@vaese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui