la famiglia é al centro delle politiche di Regione Lombardia

0
255

VARESE, 28 dicembre 2022-La famiglia è al centro delle politiche di Regione Lombardia che oggi, con l’approvazione in Giunta di una delibera, ha ‘inglobato’ nel ‘Sistema famiglia lombardo’ tutti gli interventi diretti a garantire sostegno e tutela alle famiglie in condizioni di vulnerabilità sociale, con l’obiettivo specifico di rafforzare e sviluppare l’offerta di servizi.

Un provvedimento fortemente voluto dall’assessorato a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, che ha attuato nel corso della legislatura una serie di interventi volti ad accompagnare la famiglia e i suoi componenti lungo tutte le transizioni del ciclo di vita, a sperimentare modalità più flessibili ed evolutive di individuazione dei bisogni e delle priorità a cui rispondere e a rafforzare l’offerta di servizi, anche attraverso alleanze territoriali per una maggiore sinergia tra le risorse, gli attori, le iniziative in favore della famiglia. Con la delibera si approva, inoltre, la nuova formulazione del Fattore Famiglia lombardo, che verrà messa a disposizione come strumento di applicazione autonomo da parte dei Comuni, affinché possano ampiamente utilizzarla nell’attuazione delle proprie politiche. Infine, alcune politiche della DG Famiglia, che costituiscono elementi fondanti del Sistema Famiglia, troveranno attuazione anche con l’utilizzo delle risorse PR FSE+ 2021-2027.

“Le risorse a disposizione – spiega l’assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Elena Lucchini – saranno destinate all’implementazione di interventi riconducibili al supporto alla genitorialità, allo sviluppo e al benessere dei componenti della famiglia, nonché al potenziamento dell’offerta di servizi per l’autonomia e il sostegno alle responsabilità di assistenza. Con l’attivazione del Fattore Famiglia, inoltre, Regione Lombardia si dota di uno strumento integrativo all’Isee, che consentirà di rilevare in modo più preciso i bisogni delle famiglie lombarde e, di conseguenza, di dare loro risposte più adeguate e puntuali, garantendo condizioni migliorative nell’accesso a prestazioni pubbliche per specifiche tipologie di famiglie con elevati carichi di cura”.

Nell’ambito del Sistema famiglia, infine, è stata oggi approvata la misura che promuove investimenti per sostenere l’accesso ai servizi per l’infanzia e ai servizi educativi in favore delle famiglie a rischio o in condizione di fragilità economica “anche in ragione – ha spiegato l’assessore Lucchini – dell’accresciuto rischio di povertà conseguente al contesto post-emergenza pandemica e al caro vita connesso ai consumi energetici”. Euro 40.000.000 che troveranno copertura sulle risorse del PR FSE+ 2021-2027.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui