Capodanno a Varese: vietati botti, petardi e fuochi d’artificio

0
259

VARESE, 29 dicembre 2022-Il Comune di Varese ha emanato l’ordinanza che vieta di far esplodere botti, petardi e fuochi d’artificio tra le ore 00.00 del 31 dicembre 2022 e le ore 24.00 del 1° gennaio 2023 in luoghi coperti o scoperti, pubblici o privati, nelle immediate prossimità di abitazioni, ospedali o altri luoghi caratterizzati dalla presenza di persone o animali, se questo può provocare disturbo, danno o molestie a persone o animali.


Una buona norma sempre più diffusa per garantire la sicurezza e la salute di tutti, specialmente delle persone più fragili, e tutelare fauna selvatica ed animali domestici, spesso traumatizzati dai botti. Un provvedimento che ha l’obiettivo di salvaguardare l’ambiente, considerato il forte pericolo di incendi e danneggiamenti alla vegetazione che i fuochi d’artificio possono causare. L’ordinanza si inserisce inoltre nel rispetto delle misure per la riduzione dell’accumulo degli inquinanti atmosferici, con riferimento alla L.R. 11 dicembre 2006 n. 24, Norme per la prevenzione e la riduzione delle emissioni in atmosfera a tutela della salute e dell’ambiente.

Il provvedimento è volto a prevenire situazioni di pericolo al di fuori degli spazi espressamente dedicati allo scopo o senza autorizzazione. Vengono esclusi dall’ordinanza spettacoli pirotecnici eventualmente autorizzati dalla competente Autorità e nel rispetto delle prescrizioni adottate.

La violazione del divieto comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative che prevedono un importo fino a 500 euro e il sequestro del materiale pirotecnico.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui