Pane e Solidarietá. Consegnati 10mila euro raccolti dai panificatori varesini per tre associazioni di volontariato

0
608

VARESE, 19 marzo 2023-Il pane dell’Associazione Panificatori della Provincia di Varese non ha solo il classico profumo di un prodotto appena sfornato, ma ha un profumo speciale, quello della solidarietà.

Pane e solidarietà è, infatti, il motto di fornai e fornarine che durante l’anno mettono a disposizione il proprio tempo e la propria professionalità per fare beneficienza al servizio del bene della comunità.

Si è svolta ieri, sabato 18 marzo, con una cena da Mariuccia, la consegna di quanto raccolto durante il 2022, ben 10mila euro, che sono stati destinati a tre associazioni. 7000 euro sono stati devoluti a Il Ponte del Sorriso, l’incredibile risultato dello stand che l’Associazione Panificatori allestisce proponendo pane, pizza, biscotti e altro ancora in cambio di un contributo, alla festa Un Sorriso per il Ponte, ormai entrata nel cuore di migliaia di persone. L’importo servirà ad acquistare uno specialistico letto operatorio ortopedico pediatrico, prossimo obiettivo de Il Ponte del Sorriso, che consentirà di eseguire interventi delicati su tutti quei bambini che a causa di malformazioni congenite o incidenti gravi, necessitano di operazioni ricostruttive. L’Ospedale Del Ponte vanta un’eccellente Ortopedia Pediatrica. Altri 2000 euro sono andati all’Associazione con Andrea di Gavirate, che verranno usati per aiutare la popolazione di Aleppo a seguito del terremoto, e 1000 euro all’associazione Amici Centro Sclerosi Multipla di Gallarate, che saranno utilizzati per sostenere i costi riabilitativi dei malati, frutto di quanto raccolto alla Festa della Zucca di Gavirate.

Alla serata ha portato un saluto il sindaco Davide Galimberti sottolineando l’importanza dell’impegno dell’Associazione Panificatori per tutto il territorio. Era presente anche il presidente regionale Roberto Capello, che ha spiegato il ruolo, nella società di oggi, di chi ogni mattina produce pane fresco, e tutto lo staff dirigenziale, che ha ringraziato, donando un simbolico portachiavi “Pane e solidarietà” e un fiore, i 50 panificatori che si spendono ogni anno a favore di progetti solidali.