Alessandro Bongiorni sabato ospite alla Libreria Mondadori di Varese parlando del suo ultimo noir ‘Favola per rinnegati’

0
2034
Alessandro bongiorni (foto profilo FB)

VARESE, 2 giugno 2023- Proseguono gli incontri per la seconda edizione del festival Nord in Giallo, con eventi anche collaterali che ricalchino comunque il tema della narrativa noir o della giallistica piú pura.

Tra questi l’incontro con lo scrittore milanese Alessandro Bongiorni, autore del recente e riuscitissimo noir intitolato ‘Favola per rinnegati’ che verrá presentato domani, sabato 3 gugno, presso Mondadori Bookstore di via Morosini a Varese (inizio ore 17.30). Incontro al quale parteciperá lo stesso autore rispondendo ad alcune domande che verranno poste dal nostro direttore Gianni Beraldo.

Questo é il terzo romanzo di Bongiorni, con protagonista principale ancora una volta il vice Commissario Carrera che deve indagare, insieme alla sua squadra, su di un tristissimo fatto di cronaca accaduto in pieno centro di Milano: una strage compiuta a colpi di kalashnikov da parte di due ragazzi ammazzando 8 persone e decine di feriti.

Da qui si dipana una trama fitta di colpi di scena, coinvolgendo il lettore che all’inizio si trova quasi disarmato visto che fin dalle prime pagine vengono resi noti i nomi dei colpevoli di cui uno solo salvatosi da un pauroso incidente d’auto causato dalla fuga dal luogo della strage. Insomma un percorso inverso rispetto alle trame consuete dove l’assassino o assassini si scoprono verso la fine del libro. Bongiorni in tal senso é stato molto bravo a rendere partecipe il lettore in una storia dove ogni protagonista assume una valenza particolare, con l’autore in grado di scavare negli anfratti psicologici  piú reconditi e intrinsechi in ognuno di loro, donando linfa vitale non solo a tutta la dinamica ed efficace narrazione ma contribuendo a fare riflettere il lettore anche a livello sociologico.

Ovviamente anche in questo noir non mancano i classici punti di riferimento di questo genere letterario. Con Storie passionali finite male, vite solitarie e frequentazioni quasi da sbandati. Cosí come le classiche invidie e rivalitá tra gli stessi poliziotti che stanno indagando sui vari crimini, ma in questo romanzo di Bongiorni si va oltre con uno spessore narrativo importante e decisamente di qualitá anche e soprattutto a livello di scrittura: diretta, coinvolgente e dettagliata come solo alcuni scrittori del genere riescono a mettere in atto con questa efficacia.

redazione@varese7press.it