Anche il tchoukball assegna gli scudetti: Saronno alle fasi finali contro Ferrara

0
665

SARONNO, 9 giugno 2023-Doppio scudetto Csi con il tchoukball nel week tricolore . Due pannelli elastici, universali, si può fare punto su ciascuno dei due, inclinati a 55° dal terreno e circondati da un’area proibita di raggio 3 metri. La classica “regola del 3” per cui una squadra deve arrivare al tiro entro 3 passaggi, nessun giocatore può mantenere la palla per più di 3 secondi o effettuare più di 3 appoggi con la palla in mano. Sette contro sette n campo, diretti da tre arbitri ogni gara, in due tempi da 12 minuti per la categoria M15 e tre tempi da 15 minuti per i senior della Serie B.

Il gran finale della stagione del Tchoukball arriva dopo che lo scorso week end a

Sgavisc Rovello

Lendinara nel rodigino, i padroni di casa del Lendinara Dragons sono stati promossi in serie A dopo aver dominato nella regular season il girone centro est. Domenica 11 giugno l’epilogo del campionato maggiore sarà invece a Rovello Porro (Co), dove nel pomeriggio di conosceranno i nomi delle due squadre scudettate 2023 negli M15 e nella Serie A. Si parte alle 9,30 con la prima semifinale dei più giovani, che mette di fronte i Ferrara Tonnuts e i Rovello Thunder. A seguire sempre negli M15 Lendinara Wolves contro OSGB Caronno Pirates.

La Serie A vedrà a partire delle ore 11 domenicali i campioni in carica dei Rovello Sgavisc affrontare i Ferrara Bubanuts mentre subito dopo l’altra Ferrara con il Bels incontra i Saronno Castor. Alle ore 13:20 spazio play-out con lo spareggio tra gli estensi del Savonarola on fire e i milanesi dei Solaro Shocks che decreterà chi tra le due giocherà in Serie B la prossima stagione. Nel pomeriggio gli ultimi atti del campionato. Dopo le due finali per il bronzo alle 16.00 fischio d’inizio per la finale scudetto giovanile, mentre alle ore 17:00 scatteranno i “tchouk” decisivi per assegnare coppa e titolo ad una delle due semifinaliste di Serie A vittoriose al mattino.