Grave incidente sull’Autolaghi: Tir sfonda barriera protettiva invadendo altra corsia

0
706
I Vigili del fuoco sul luogo dell'incidente

VARESE, 17 luglio 2023-(ANSA)-E’stato portato con l’elisoccorso all’ospedale Sant’Anna di Como l’autista del camion che questa mattina sull’Autolaghi, quando il tir che guidava ha sfondato la barriera di new jersey sull’Autolaghi finendo nella carreggiata opposta e investendo le macchine che stavano andando in direzione di Varese.

L’uomo di 45 anni, fanno sapere dall’agenzia di emergenza urgenza, è caduto dal finestrino della cabina di guida ed è stato portato con l’elisoccorso all’ospedale Sant’Anna di Como con un trauma alla schiena e ustioni di primo e secondo grado alle gambe provocate non dalle fiamme ma dal contatto con la benzina fuoriuscita.

Un trentasettenne, che guidava una delle due auto investite, è stato portato in codice rosso al Niguarda di Milano con traumi al torace e all’addome. Una donna di 57 anni, che era sull’altra vettura, è stata portata con un trauma toracico, in condizioni meno gravi, all’ospedale di Legnano.

Sono ancora in corso i rilievi della Polizia Stradale sul luogo dell’incidente. Secondo i primi accertamenti a causare lo schianto sarebbe stato lo scoppio di un pneumatico del camion, facendo perdere all’autista il controllo del mezzo. L’uomo, sottoposto ai primi controlli, non è risultato positivo ad alcol e sostanze stupefacenti.

Dopo circa mezz’ora in direzione Milano è stata riaperta una corsia, mentre in direzione Varese e Como è ancora bloccata e dovrebbe essere a breve riaperta una corsia. E’ stata allertata anche la protezione civile. (ANSA)