venerdì, Luglio 12, 2024
HomeSpettacoli e CulturaRecensioni libriUna guida per scoprire il 'Cammino di Dante' da Ravenna a Firenze...

Una guida per scoprire il ‘Cammino di Dante’ da Ravenna a Firenze (editore Terre di Mezzo)

VARESE, 28 luglio 2023-Da oltre 700 anni l’opera di Dante Alighieri è un viaggio nell’animo umano. Il Cammino di Dante, prova a ricostruire le peregrinazioni del Sommo Poeta durante il suo esilio, in un itinerario che unisce Ravenna e Firenze: due città significative nella biografia di Dante, in quanto rispettivamente luogo di morte e di nascita. Un percorso a piedi che è un viaggio a passo lento nelle vicende, i luoghi e gli scenari che segnarono la sua vita. E che sa cogliere il patrimonio di queste zone d’Italia, valorizzando la natura, la storia, i borghi e i centri rurali, la cultura e l’enogastronomia: quella emiliana e romagnola sono due fra le cucine più apprezzate d’Italia.

380 chilometri da Ravenna a Firenze e ritorno, su due itinerari diversi, attraverso gli affascinanti territori dell’Emilia Romagna e della Toscana; un tracciato escursionistico avventuroso che consente al viandante di camminare in una varietà di paesaggi montani e collinari immerso in una natura totalizzante, la stessa con cui Dante si è confrontato nel suo lungo viaggio.

Questa seconda edizione aggiornata della guida (redatta da Marcello Bezzi, Silvia Rossetti e Massimiliano Venturelli), è completa di tutte le informazioni per mettersi in cammino: le cartine dettagliate, le altimetrie, i dislivelli, la descrizione del tracciato, le ospitalità, i servizi, i trasporti, le tappe del percorso e i luoghi da non perdere, oltre agli approfondimenti sui passi danteschi e la cultura dei territori visitati dal Sommo Poeta. In più i suggerimenti per percorrere un singolo tratto dell’itinerario a seconda del tempo che si ha a disposizione: un weekend, una settimana, un fine settimana lungo.

Percorrere Il Cammino di Dante è inoltre l’occasione per contribuire a far ripartire i territori dell’Emilia Romagna duramente colpiti, nel maggio 2023, dall’ondata di maltempo.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular