Ritrovato il corpo della turista svizzera scomparsa domenica nel Lago Maggiore

0
617
La Guardia Costiera sul Lago Maggiore

VERBANIA, 4 settembre 2023-Alle ore 16.37 di ieri, domenica 3 settembre, circa giungeva presso la sala operativa della Guardia Costiera Lago Maggiore una chiamata di soccorso, da un diportista ormeggiato presso il pontile di Cannero riviera, che segnalava il mancato rientro a riva della moglie di un turista svizzero.
La Motovedetta CP 701 mollava subito gli ormeggi diretta a Cannero, nel frattempo la
sala operativa della Guardia costiera allertava i vigili del fuoco di Verbania per
l’intervento del nucleo sommozzatori.

Giunta in zona la CP 701 iniziano ricerche in superfice. Alle 18.30 giunge in zona elicottero dei VV.F. con nucleo sommozzatori che iniziano ricerche. Alle ore 22.45 viene intercettato il corpo della signora ad una profondità di circa 6 metri in prossimità del pontile.
Diverse le unità intervenute per la ricerca, tra cui l’ unità della guardia costiera CP 701 – Unità dei vigili del fuoco di Verbania VF BP458 – Vigili del fuoco – Nucleo sommozzatori Torino con elicottero – Questura di Verbania.