Posticipare il periodo dei saldi, lo richiede FISMO Confesercenti Lombardia nell’incontro con assessore Guidesi

0
412
L'assessore regionale Guido Guidesi

VARESE, 21 giugno 2024-Si è svoltomercoiledì 10 giugno un incontro presso Regione Lombardia tra una delegazione di FISMO Confesercenti Lombardia, la federazione che rappresenta ibcommercianti del settore moda, e l’Assessore allo Sviluppo Economico Guido Guidesi in merito alle difficoltà che sta attraversando il settore retail moda, con un focus particolare sulla questione vendite di fine stagione/saldi.
Alla delegazione FISMO – Confesercenti hanno preso parte vari imprenditori lombardi del
settore, tra cui la nostra Rappresentante per il commercio Flavia Brogini Magnoli nei negozi Base Blu.
Il prossimo 6 luglio partiranno i saldi in Lombardia, ma dopo una stagione primaverile fredda e caratterizzata dal meteo incerto molte sono le criticità evidenziate dagli imprenditori del settore, anche alla luce dei risultati negativi già registrati nelle precedenti stagioni. Sono questi i segnali preoccupanti con i quali il commercio tradizionale del settore moda si prepara a vivere uno dei periodi più importanti come quello dei saldi.
“Le temperature fredde e le piogge intense in una stagione primaverile hanno quasi dimezzato gli acquisti delle collezioni primavera/estate – spiega Brogini Magnoli – ed i negozi arrivano ai saldi in grande affanno.
Rispetto delle regole, posticipare l’inizio dei saldi e interventi mirati a favore del settore retail moda sono le tre richieste avanzate da Fismo Confesercenti Lombardia.

Di particolare rilevanza la richiesta che l’inizio dei saldi venga posticipato, prendendo atto dei cambiamenti delle stagioni anche dal punto di vista meteorologico, e della necessità delle imprese del retail moda, soprattutto quelle indipendenti, di recuperare la corretta stagionalità nelle vendite e, quindi, le giuste marginalità.
L’incontro con l’Assessore Guidesi è avvenuto dell’alveo dell’iniziativa di FISMO Confesercenti a livello Nazionale “SALVIAMO I SALDI”, finalizzata proprio a riportare i saldi agli effettivi periodi di fine stagione.
Sono previsti ulteriori incontri che andranno programmati a riguardo nei prossimi mesi.