Canottaggio, disputati a Varese Campionati Italiani Assoluti COOP, con 22 titoli in palio nelle categorie Senior e Pesi Leggeri

0
461

VARESE, 24 giugno 2024-Disputati ieri a Varese i Campionati Italiani Assoluti COOP, con 22 titoli in palio nelle categorie Senior e Pesi Leggeri.

La parte del leone sulle acque della Schiranna l’ha fatta la Canottieri Gavirate, con un’incetta di titoli italiani conquistati, ben sei: doppio, due senza e otto Senior maschili, doppio e otto Pesi Leggeri maschili, doppio Senior femminile. Ben cinque i sodalizi remieri in grado di vincere ciascuno due tricolori: Marina Militare (quattro con e quattro senza Senior maschili), SC Santo Stefano a Mare (singolo Senior e singolo Pesi Leggeri femminili), CUS Torino (quattro senza e quattro di coppia Senior femminili), RCC Cerea (due senza e quattro senza Pesi Leggeri maschili) e SC Varese (doppio Pesi Leggeri femminile, quattro di coppia Pesi Leggeri maschile). I restanti sei titoli italiani Assoluti se li sono spartiti invece CC Aniene (otto Senior femminile, Carabinieri (singolo Senior maschile), CRV Italia (due con maschile), Fiamme Oro (due senza Senior femminile), Fiamme Gialle (quattro di coppia Senior maschile) e Baldesio (singolo Pesi Leggeri maschile).

A Varese svoltesi anche le finali relative alla categoria Under 19, con tre titoli italiani finiti nella bacheca della SC Lario, nelle specialità dell’otto femminile e del quattro senza e quattro con maschili. Successo tricolore doppio per Moltrasio (quattro senza e quattro con maschili) e SC Varese (due senza femminile, otto maschile), mentre vincono un titolo italiano a testa RCC Cerea (singolo femminile), SC Arolo (doppio maschile), SC Limite (due senza maschile), Nettuno Trieste (doppio femminile), Canoa San Giorgio (singolo maschile), Rowing Club Genovese (due con maschile), SC Menaggio (quattro di coppia femminile) e SC Armida (quattro di coppia maschile).

Infine, per quanto riguarda i titoli italiani Pararowing, sia fisici che intellettivi e relazionali – questi ultimi disputatisi sotto l’egida della FISDIR – tripletta tricolore per la SC Armida, che vince nella GIG a 4 vogatori maschile con timoniere, quattro con PR3 II misto e doppio PR3 II1 misto. Due titoli italiani per il CC Aniene, che vince il singolo PR1 maschile con Giacomo Perini, fresco dell’argento vinto in Coppa del Mondo a Poznan la scorsa domenica e che nella specialità rappresenterà l’Italia alla prossima Paralimpiade di Parigi, e il singolo PR2 maschile con l’altro azzurro pararowing Daniele Stefanoni. Un titolo italiano a testa per Gavirate (GIG a 4 vogatori mista PR3II), SC Corgeno (singolo PR3 II1 maschile) e Moltrasio (singolo PR3 maschile). Archiviati i Campionati Italiani COOP di Varese, il prossimo appuntamento tricolore per l’Italia del canottaggio è in programma il prossimo weekend, 29 e 30 giugno, a Candia con i Campionati Italiani Master.