Basket e Street Art: tributo a Kobe Bryant e Niccolò Sartoni a Busto Arsizio e Lecco

0
337
Il campo Mapei a Busto Arsizio
BUSTO ARISIZIO, 2 luglio 2024- Nel weekend del 29 e 30 giugno sono stati inaugurati in Lombardia due nuovi campetti da basket nati dalla collaborazione tra la creatività della street artist Francesca Cassani, in arte “Nine in the Paint“, e la tecnologia per le superfici sportive di Mapei, leader nei prodotti chimici per l’edilizia. Due progetti che uniscono arte, impegno sociale e passione per lo sport.
Un tributo a Kobe
Il primo playground, realizzato presso il Parco di Via Casnedi a Valmadrera in provincia di Lecco, è dedicato a Kobe Bryant. Questo straordinario tributo al leggendario campione dei Los Angeles Lakers è un vero capolavoro di arte urbana. Il design, ispirato ai colori iconici della squadra, giallo e viola, presenta linee geometriche che contrastano con il nero circostante. L’immagine di Kobe Bryant è raffigurata in due versioni: da una parte come “rookie” con il numero 8 e dall’altra come “senior” con il numero 24, simboleggiando le diverse fasi della carriera del campione. Al centro del campo, un serpente a forma di infinito rappresenta la tenacia e la determinazione di Kobe, richiamando il suo soprannome “Black Mamba”.
Il campo inaugurato a Valmadrera dedicato a Kobe Bryant
Questo progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione tra la Consulta Giovanile e l’Ufficio Sport del Comune di Valmadrera, nell’ambito dell’iniziativa “Progetti partecipati” che ha coinvolto attivamente la cittadinanza.  L’inaugurazione è stata celebrata con il torneo giovanile “Mamba Legacy Youth 3vs3”, un evento che ha onorato lo sport e l’eredità di uno dei più grandi giocatori di basket di tutti i tempi.
In memoria di Niko
Il secondo campo da basket, situato nel Parco Brazzelli di Busto Arsizio, è dedicato alla memoria di Niccolò Sartoni, “Niko”, insegnante di scienze motorie e appassionato di basket, scomparso prematuramente a causa di un melanoma.
Il rinnovo del playground è stato finanziato dall’associazione MeLaGioco, fondata in memoria di Sartoni, che promuove lo sport, la prevenzione medica e il sostegno ai giovani studenti. La riqualificazione del campo da basket del Parco Brazzelli rappresenta un passo significativo verso questi obiettivi, offrendo alla comunità un’area sportiva di alta qualità e un luogo di incontro per eventi e attività inclusive. La cerimonia di inaugurazione è stata arricchita dalla terza edizione del torneo NBK 3vs3, che ha celebrato la passione di Niko per il basket e promosso l’inclusione sociale attraverso lo sport.
Mapei ha contribuito a questi progetti di arte urbana realizzati da Francesca e dal suo talentuoso team composto da Veronica Tajè, Alessandro Cuocolo, Anna Marchesi, Giulia Vitale e Federica Zappa, con i prodotti del sistema TNS che, oltre a soddisfare qualsiasi esigenza cromatica ed estetica, assicurano elevate prestazioni di gioco, ottima resistenza allo scivolamento e una durabilità eccezionale.