Trofeo Antonietto Rancilio 2024, al via la classica del ciclismo dilettantistico

0
393

VARESE, 2 luglio 2024-La macchina organizzatrice GS Rancilio è all’opera per ultimare gli ultimi preparativi, infatti, solo 48 ore separano lo start del Trofeo Antonietto Rancilio 2024, la classica del ciclismo dilettantistico che ricorda la figura dell’imprenditore scomparso nel 1983 che è giunta alla 40^ edizione per la prova maschile e alla 7^ per quella femminile.

Ad aprire l’edizione 2024 sarà la prova maschile in programma giovedì 4 luglio con 130 atleti che animeranno la gara regalando tanto spettacolo al pubblico presente in rappresentanza di 22 formazioni, tra cui i team stranieri Colombia, Max Solar (GER) e Project 1 (UK)

Tra i nomi più importanti non può mancare tutto il team Zalf Euromobil che si presenta alla ricerca del 5° successo al Trofeo Rancilio (2018 – Dainese, 2021 – Zurlo, 2022 – Zamperini, 2023 – Griggion)
Un Matteo Zurlo, ora in maglia Trevigiani, pronto alla ricerca del bis personale a Parabiago, coadiuvato dal compagno Matteo Baseggio.

Attenzione anche alle “ruote veloci” che devono essere i principali indiziati in caso di arrivo in volata: Simone Buda(Solme-Olmo e già primo a Nerviano), Francesco Della Lunga (Hopplà-Petroli Firenze), Tommaso Nencini (Zalf-Euromobil), Alessio Menghini (General Store).

Tra gli outsider, in elenco troviamo Andrea Piras (Named) e Jenson Brown (Project One UK) che ha militato nella vicina Bustese.Olonia nelle stagioni juniores
Da citare il “Beniamino di Casa” Marco Rancilio, uscito in buona condizione dal Giro del Veneto e che conosce ogni centimetro di questo tracciato.

Il girono successivo, venerdì 5 luglio si replica e sarà la volta della prova Femminile che vedrà presenti circa 90 atlete pronte a contendersi la vittoria del 7^ Trofeo Antonietto Rancilio. Ultime ore per la definizione delle iscritte e che vi riporteremo in un comunicato specifico.