Città di Varese si aggiudica la prima amichevole stagionale battendo il Saronno

SARONNO, 28 agosto 2020-Dopo la sgambata con il Calcio Bosto vinta 3-2 il Città di Varese si è imposto per 5-1 in casa dell’FBC Saronno nella prima amichevole pre-campionato.
Rispetto alla formazione di partenza di Capolago l’unica novità è stata rappresentata da Simone Cotardo, portiere classe 2000 nell’ultima stagione tra le fila del Ghivizzano ma con trascorsi nella Varesina e nelle giovanili di Pro Patria e Varese.
Amichevole che, dal punto di vista realizzativo, è stata nel segno di Salvatore Lillo, autore di due reti nonché dell’azione che ha portato alla sfortunata autorete sottomisura di Maggiore. 0-3 il parziale del primo tempo maturato interamente nell’ultimo quarto d’ora dopo le occasioni mancate in precedenza da Addiego Mobilio (terminale dell’azione avviata da Snidarcig e proseguita da Lillo) e Viscomi sugli sviluppi di un corner. Tra il 29′ e il 43′ è Lillo a salire in cattedra: prima sblocca il risultato con un rasoterra di destro, poi porta palla sulla destra e dal fondo mette in mezzo propiziando l’autorete di Maggiore e infine realizza a porta sguarnita sull’assist di Addiego Mobilio dal fondo.
Nella ripresa l’Fbc Saronno trova subito la rete dell’1-3 con Iacovelli nel cuore dell’area. El Idrissi, pochi secondi dopo la rete incassata, testa i riflessi di Mauri dal limite dell’area. Al 12′ l’arbitro Andrea Bovone di Saronno punisce con il calcio di rigore il contatto tra Bernello e Capelli, con Disabato che dal dischetto realizza il 4-1 in favore del Città di Varese. Penalty che, di fatto, chiude virtualmente i conti e nei minuti successivi i tecnici delle due squadre, Chiodin e Sassarini, cambiano tutti i giocatori a loro disposizione.
Di occasioni il Città di Varese ne produce ancora con Otelè ed El Idrissi, i quali trovano sulla loro strada i riflessi di Baroncelli. A cinque dalla fine è il classe 2003 Lorenzo Ritondale, esterno aggregato dalla Juniores, a chiudere i conti.
Il commento di Sassarini: «Quando ci alleniamo lavoriamo duramente. Per completare l’organico ci mancano ancora delle pedine e nelle prossime settimane andremo a completare l’organico. Speriamo che riaprano gli stadi e di avere presto i nostri tifosi».
Domenica amichevole a Giussano contro la Vis Nova, compagine di Serie D.
TABELLINI:

FBC SARONNO-CITTÀ DI VARESE 1-5
RETI: 29′ Lillo (V), 33′ aut. Maggiore (S), 43′ Lillo (V), 1′ st Iacovelli (S), 12′ st rig. Disabato (V), 41′ st Ritondale (V).
FBC SARONNO (4-3-3): Mauri (13′ st Baroncelli); Maggiore (13′ st Stevanin), Bernello (24′ st Vanzulli), Tamai (24′ st Viola), Puzziferri (24′ st Azzini); Gjonai, Ferrari, Carrafiello (24′ st Marrocco); Marzorati (1′ st Bonizzi), Iacovelli (24′ st Ballabio), Bollini (24′ st Legnani).
All. Chiodini.
CITTÀ DI VARESE (4-2-3-1): Cotardo (24′ st Zini); Lubin (1′ st Simonetto), Mapelli (1′ st
Ndiaye), Viscomi (24′ st Briccola), Nicastri (24′ st Imperiali); Snidarcig (24′ st Scampini), Disabato (24′ st Soumahoro); Otelè (11′ st Mamah), Addiego Mobilio (1′ st El Idrissi), Capelli (24′ st Billali); Lillo (1′ st El Idrissi, 36′ st Ritondale). All. Sassarini.
ARBITRO: Bovone di Saronno.