Vela: Vitamina Sailing allo Swan Tuscany Challenge

VARESE, 8 settembre 2020-Dopo aver ripreso l’attività agonistica a metà agosto con la partecipazione agli eventi della Melges 32 World League e al successivo Campionato del Mondo, il Vitamina Sailing è pronto ad affrontare una nuova sfida. Il team capitanato dall’imprenditore toscano Andrea Lacorte, Presidente dell’azienda farmaceutica PharmaNutra S.p.A. fondata con il fratello Roberto, sarà impegnato nel primo appuntamento della stagione della classe Club Swan 36, il moderno monotipo di casa Nautors Swan che rappresenta un nuovo, importante challenge per un team da dieci anni protagonista nell’ambito della vela.

L’appuntamento è al Marina di Scarlino, in Maremma, con le regate dello Swan Tuscany Challenge. A bordo del Club Swan 36 Vitamina Cetilar, che sarà timonato da Andrea Lacorte, un equipaggio formato dal tattico triestino Alberto Bolzan (che per l’occasione sostituisce Gabriele Benussi), Leonardo Chiarugi, Diego Battisti, Giovanni Bucarelli, Alessandro Frizzarin e il Team Manager di Vitamina Sailing Matteo De Luca. 

Dopo lo Swan Tuscany Challenge, il secondo evento della stagione sarà lo Swan One Design Words e si terrà sempre a Scarlino, dall’11 al 17 ottobre, valido per l’assegnazione del titolo mondiale Club Swan 36.

“Il ritorno alle regate con il Melges 32 è stato un bel segnale per tutto il mondo della vela, che piano piano sta riprendendo il suo normale corso”, dichiara Andrea Lacorte, in regata sempre con i colori dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa. “Saremo presenti nel pieno rispetto delle norme sanitarie, con l’entusiasmo che accompagna ogni esordio agonistico, e questo con il Club Swan 36 non fa ovviamente eccezione. Siamo carichi, pronti a dare il meglio in una classe in cui è vero che siamo esordienti, ma non per questo meno agguerriti”.