Air Liquide fornirà biometano alla Nestlè

0
286

VARESE, 20 dicembre 2022-Nell’ambito di questo contratto, Air Liquide rifornirà fino a 50 camion Nestlé al giorno. Il biometano proverrà dalle unità produttive di Air Liquide situate in Lombardia, a partire dall’impianto inaugurato a Truccazzano nel settembre 2022. Il biometano viene prodotto a partire da materie prime provenienti da fattorie vicine, il che garantisce un’impronta di carbonio ridotta rispetto al gas di origine fossile.

In Italia, Air Liquide ha sviluppato un modello di business basato sulla collaborazione con attori locali per coprire in modo efficiente l’intera catena del valore del biometano e contribuire a un trasporto pulito. Per rifornire Nestlé, Air Liquide collabora con MZ Energia (gruppo Petra) e Koinè. MZ Energia distribuisce il biometano tramite la propria stazione situata a Brembate (BG). La stazione si trova vicino al centro logistico di Nestlé, gestito da Koinè, lo storico trasportatore di Nestlé Water. Questa cooperazione tra partner dimostra la capacità di Air Liquide di sviluppare soluzioni a basse emissioni di carbonio per i propri clienti con un approccio di economia circolare.

Air Liquide ha sviluppato competenze lungo l’intera catena del valore del biometano, a partire dalla produzione di biogas dai rifiuti, alla sua purificazione in biometano, alla liquefazione, lo stoccaggio e il trasporto, fino alla distribuzione. A livello globale, comprese le unità in Italia, Air Liquide dispone oggi di 22 unità di produzione di biometano operative per una capacità produttiva annua di 1,6 TWh.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui