Successo per il Premio Crawford 2023 ad Arcella

0
483
Andrea De Carlo con Pasquale Ruju

ARCELLA, 11 settembre 2023-Organizzata da Torre Crawford APS, nei giorni 1-2-3 settembre si è svolta a San Nicola Arcella (Cosenza) la quarta edizione del Festival Torre Crawford. La manifestazione è nata nel 2020 insieme all’omonimo concorso letterario per racconti inediti, che vede l’assegnazione di vari riconoscimenti: il Premio Torre Crawford nelle categorie over-18 e under-18, il Premio ‘E io lo dico a Pinketts!’ e il Premio ‘Il Prof’, in memoria degli scrittori Francis Marion Crawford, Andrea G. Pinketts e Stefano Di Marino. Quest’anno sono stati conquistati rispettivamente da Valentina Di Rienzo, Lourdes Iommazzo, Alessio Petrolino e Gianluca Calabria.

La premiazione si è svolta nello scenario quanto mai spettacolare del Belvedere di San Nicola, presenti il sindaco di San Nicola e numerosi finalisti. È stata condotta dello scrittore Andrea Carlo Cappi, presidente della giuria e curatore della raccolta annuale: tutti i sedici racconti selezionati sono infatti presenti, insieme a un romanzo breve di Crawford e a un racconto di Di Marino, nell’antologia Uomo in mare!, ora in vendita su Amazon in ebook e cartaceo, e disponibile presso la Segreteria del Premio.

L’ospite più poliedrico di questa edizione è stato Pasquale Ruju, romanziere, ma anche doppiatore, attore, regista e fumettista per Dylan Dog e Tex, oltre che delle sue serie Damien, Helnoir e Cassidy, tutte edite da Bonelli. Ruju ha raccontato le sue esperienze nei vari campi artistici e ha presentato il progetto letterario Youthless-Fiori di strada ideato insieme a Massimo Carlotto e altri autori, pubblicato da Harper Collins.

Valentina Di Rienzo, già Premio ‘Il Prof’ 2022, ha raccontato i retroscena del suo nuovo romanzo L’esigenza di uccidere (Morellini). Marco Marinoni, partecipante e finalista nelle precedenti edizioni, ha parlato del suo nuovo mystery L’origine del male (Mursia). Le presentazioni, anche queste condotte da A. C. Cappi, si sono svolte nell’atmosfera vivace del Caffè Le Mele Jazz Club.

Come sempre si è spaziato senza distinzione tra narrativa mainstream, letteratura di genere e varie arti, secondo la lezione di F. M. Crawford che proprio a San Nicola scrisse molte sue opere. I. Festival si è concluso in musica la sera di domenica al Belvedere, con il suggestivo concerto di Vai Mo’ Band, dedicato a Pino Daniele. Lo staff del Premio Torre Crawford è già al lavoro per l’edizione 2024.