Aggredita ragazza di 15 anni in centro cittá da un uomo armato di coltello

0
1071

VARESE, 13 ottobre 209- Aggredita al volto e ad un braccio con un coltello in pieno centro (tra via Del Cairo e Robbioni) una ragazzina di 15 anni, mentre la sua amica coetanea é riuscita a scappare appena in tempo rifugiandosi in un bar vicino, chiedendo aiuto.

Il gravissimo episodio é avvenuto poco dopo la mezzanotte, quando le due ragazze erano in attesa di un genitore che stava andando a prenderle nel posto convenuto.

Ad un certo punto su di loro é piombato un uomo sulla cinquantina che transitava in bicicletta il quale, secondo le prime testimonianze  di Alice (la ragazza riuscita a fuggire intuendo il pericolo imminente,invitando a farlo pure l’amica la quale purtroppo non é riuscita a reagire in maniera tempestiva), l’aggressore avrebbe una cicatrice sul volto e in possesso di un coltello con lama seghettata «mentre aggrediva la mia amica gridava ”via ammazzo”-dice Alice ovviamente ancora sconvolta dall’accaduto-e aveva mani e viso sporche di sangue».

Gli avventori del bar dove l’altra ragazza si era rifuigiata, sono subito corsi fuori alla ricerca dell’uomo  che peró era giá fuggito.

Sul posto immediati i soccorsi del 118 e della Polizia.

La ragazza aggredita é stata accompagnata al pronto soccorso con i medici che stanno valutando se necessita di un intervento chirurgico.

Grazie alla testimonianza di Alice la polizia pare sia giá sulle tracce dell’aggressore, soggetto (sembra) giá noto alle forze dell’ordine.

redazione@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui