La Pro Patria espugna Olbia con una rete di Spizzichino

0
1583

OLBIA, 13 ottobre 2019- Colpo grosso della Pro Patria che espugna il “Nespoli” di Olbia grazie a una rete siglata da Spizzichino all 22′ il quale, servito da Colombo, manda il pallone in diagonale ad insaccarsi all’angolino. Sulla spinta del gol i biancoblú insistono, creando un’altra chance al 26’ con Mastroianni il cui tiro è controllato da Van der Want.

La squadra di casa guadagna terreno nei confronti degli avversari, creando una opportunità al 33’ con Ogunseye che impegna Tornaghi. Al 38’ Lella si trova ribattuta la sfera da Lombardini. Due minuti dopo, dall’altra parte, dalla punizione calciata da Ghioldi, il pallone è agganciato da Mastroianni, che sfiora il 2-0 di testa. Al 42’, dopo l’allontanamento del responsabile dell’Area Tecnica Tatti, arriva anche quello (sempre per proteste) del tecnico Filippi.  Al rientro in campo l’Olbia si riversa subito nell’area avversaria, schiacciando la Pro Patria che però resiste col muro difensivo, come accade al 23’ sugli sviluppi di un angolo battuto da Biancu, con Galli che salva sulla linea di porta. Vince la Pro Patria di misura. Olbia sempre più in crisi.

OLBIA CALCIO 1905 – AURORA PRO PATRIA 1919    0 – 1     (0 – 1)

Marcatori: 23′ p.t. Spizzichino (PP).

OLBIA CALCIO 1905 (4-3-1-2): 22 Van Der Want; 14 Pisano, 5 Gozzi, 4 Dalla Bernardina (11′ s.t. 19 Parigi), 23 Pitzalis; 7 Lella (46′ s.t. 21 Verde), 3 La Rosa, 13 Pennington (38′ s.t. 28 Miceli); 33 Biancu; 9 Ogunseye, 11 Doratiotto.

A disposizione: 1 Barone, 2 Mastino, 18 Demarcus, 24 Belloni, 26 Crosta, 27 Zugaro. All. Filippi.

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 17 Spizzichino (25′ s.t. 20 Cottarelli), 21 Colombo (11′ s.t. 16 Fietta), 14 Bertoni (25′ s.t. 6 Palesi), 23 Ghioldi, 15 Galli; 10 Le Noci (25′ s.t. 7 Pedone), 9 Mastroianni.

A disposizione: 12 Mangano, 22 Angelina, 2 Marcone, 5 Molnar, 11 Parker, 24 Molinari, 26 Masetti.  All. Javorcic.

(parte articolo tratto da www.calciocasteddu.it).

redazione@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui