Biotecnologie: le prime tre laureate a doppio titolo all’Insubria e Praga

0
1083

VARESE, 18 ottobre 2019-Vittoria Moretti, 24 anni, dopo aver seguito il primo anno del corso di laurea magistrale a Varese, si è spostata a Praga per il secondo anno e ha svolto il tirocinio di laboratorio sotto la supervisione di Giovanni Bernardini e Olga Matakovà, occupandosi di nano particelle green da estratti di piante. «È stata una bellissima esperienza – racconta Vittoria – confrontarsi con altri studenti e docenti e scoprire il linguaggio comune delle biotecnologie farmaceutiche. Grazie a questo percorso ho potuto arricchirmi sia a livello personale che professionale».

Vittoria ha già vinto una borsa di dottorato in Medicina sperimentale e traslazionale all’Insubria: si occuperà di monitoraggio molecolare della malattia minima residua in pazienti affetti da leucemia mieloide cronica, nei laboratori di genetica umana del professor Giovanni Porta.

Le due allieve ceche hanno trascorso il loro primo anno a Praga e sono state ospiti a Varese per seguire gli insegnamenti del secondo anno e per svolgere il loro lavoro di tesi nei laboratori dell’Insubria sotto la supervisione di Viviana Orlandi, studiando la formazione e l’inibizione di biofilm microbici, aspetto molto importante per la ricerca di nuove terapie antinfettive.

I corsi di laurea magistrale che consentono il doppio titolo all’Università dell’Insubria sono: Biomedical sciences, Biotecnologie molecolari e industriali, Fisica, Giurisprudenza, Global entrepreneurship economics and management, Informatica, Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, Matematica.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui