In arrivo due milioni di euro per opere difesa del suolo in diversi Comuni della provincia

0
962

VARESE, 24 ottobre 2019-“Ammontano a quasi due milioni di euro i fondi che Regione Lombardia ha stanziato per le opere di difesa del suolo in provincia di Varese. Il nostro territorio ha ottenuto l’attenzione che merita per poter essere messo in sicurezza a beneficio di tutti i cittadini”.

Così Emanuele Monti, Consigliere regionale della Lega, che plaude al provvedimento varato dalla Giunta regionale, che prevede lo stanziamento totale di 16,6 milioni, su tutto il territorio lombardo, attraverso il bando chiuso il 24 settembre scorso.

“La nostra provincia ha ottenuto il finanziamento per 23 progetti presentati – spiega Monti – per un totale di 1.847.920 euro. Un risultato importante che va nella direzione della corretta manutenzione del territorio per la salvaguardia di tutti i cittadini”.

“Regione Lombardia supporterà gli enti locali cofinanziando quindi opere di difesa del suolo e ripristinando dissesti pericolosi – sottolinea il Consigliere regionale della Lega – la vicinanza e il sostegno concreto della nostra istituzione nei confronti dei comuni rappresentano da sempre la nostra azione politica a favore del territorio”.

Di seguito i finanziamenti per ogni Comune:

Mesenzana 100.000,00 €, Valganna 100.000,00 €, Porto Valtravaglia 100.000,00 €, Marzio 99.900,00 €, Cassano Valcuvia 27.000,00 €, Masciago Primo 49.500,00 €, Cuveglio 99.000,00 €, Barasso 100.000,00 €, Maccagno con Pino e Veddasca 74.700,00 €, Agra 100.000,00 €, Gavirate 69.765,00 €, Dumenza 100.000,00 €, Ferrera di Varese 44.100,00 €, Cremenaga 88.000,00 €, Inarzo 54.000,00 €, Laveno Mombello 30.000,00 €, Luvinate 94.453,33 €, Leggiuno 90.000,00 €, Ispra 38.747,20 €, Cittiglio 99.754,56 €, Casalzuigno 100.000,00 €, Brinzio 90.000,00 €, Brusimpiano 99.000,00 €.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui