Sostituzione caldaie alla scuole primarie Foscolo e Sacco di Varese

0
481

VARESE, 6 ottobre 2019-Cambiare le caldaie per avere nuovi sistemi efficienti e garantire il massimo confort dei ragazzi nelle scuole. Un doppio intervento prima che arrivi il freddo quello che riguarderà le primarie “Ugo Foscolo” e “Luigi Sacco”, per sostituire impianti che non funzionano adeguatamente. Questo perché sei anni fa le caldaie non furono installate a regola d’arte e oggi presentano qualche problema di troppo che l’amministrazione ha deciso di eliminare definitivamente.

I lavori alla “Foscolo” cominceranno domani, giorno in cui verrà comunque garantito il funzionamento del riscaldamento centralizzato; venerdì l’inizio dello smantellamento, con la sostituzione che andrà avanti senza interruzioni nel fine settimana e che porterà alla riattivazione del sistema nella giornata di lunedì e alla sua piena efficienza per martedì mattina. A seguire un intervento analogo verrà condotto alla “Sacco”. Durante le operazioni verranno garantite soluzioni per il regolare svolgimento delle lezioni.

“Parliamo di due delle ventisei centrali termiche – spiegano da Palazzo Estense – adeguate nel 2013. Evidentemente, se si considera che l’aspettativa di vita delle caldaie è più che dimezzata rispetto alle attese, si tratta di lavori al tempo non eseguiti nel migliore dei modi. Il nostro impegno è quello di contenere al minimo i disagi. Comunque, seppur le temperature siano ancora sopra la media stagionale, consigliamo alle famiglie, per ogni evenienza, di vestire i bambini in modo adeguato nei giorni di venerdì e lunedì”.

Il calendario dell’intervento alla “Sacco” verrà diffuso nei prossimi giorni.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui