L’astronauta Paolo Nespoli ospite al LAC di Lugano

0
529
LUGANO, novembre 2019 – A chiusura della terza edizione di Let’s Science!, la ricca settimana di incontri che per il secondo anno Fondazione IBSA in collaborazione con il DECS, dedica alle scuole medie del Ticino, Paolo Nespoli sarà il protagonista dell’evento speciale Un astronauta tra noi, che si terrà sabato 16 novembre alle 17 al LAC di Lugano.
Nespoli, che detiene il record italiano di permanenza nello spazio  ben 313 giorni in orbita intorno alla terra! – racconterà aneddoti e curiosità su una delle professioni più affascinanti e misteriose, capaci di intrigare grandi e piccini.
L’astronauta italiano dedicherà spazio e tempo ai partecipanti, cercando di infondere fiducia verso il futuro e gusto per sempre nuove esperienze, valori questi che hanno contraddistinto tutta la sua carriera. Un dialogo a più voci alla scoperta di quella passione nella vita, che dà la forza e la costanza per dedicarsi a ciò che più si ama, e un messaggio potente, già espresso durante i suoi viaggi spaziali, come nel famoso cartello che recitava: “Il futuro è vostro. Sognate cose impossibili!”.
Per Paolo Nespoli, l’importanza di trasmettere alle giovani generazioni la necessità dell’impegno per raggiungere i propri obiettivi e il valore di osare per realizzare un sogno è un principio fondante, e lui ne ha fatto la sua missione!
La giusta dose di avventura, unita al talento e a una buona preparazione raggiungibile con lo studio, sono gli elementi indispensabili per vivere grandi emozioni e scoprire nuovi confini da superare.
L’incontro, realizzato in collaborazione con LAC Edu e moderato da Giovanni Pellegri de L’ideatorio USI, si svolgerà sabato 16 novembre, alle ore 17:00, nella Hall del LAC Lugano Arte e Cultura.
Questo evento si inserisce nell’ambito del progetto di Responsabilità Sociale di IBSA come attività di restituzione alla comunità e al territorio in cui opera.
Per tutti i dettagli sull’evento, è possibile visitare il sito di Fondazione IBSA.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui