Da oggi anche a Varese la possibilità di accogliere un rifugiato in famiglia, grazie alla rete Refugees Welcome Italia

0
1023

VARESE, 14 NOVEMBRE 2019– Arriva anche a Varese la rete Refugees Welcome Italia (RWI), l’associazione che promuove su tutto il territorio nazionale l’accoglienza in famiglia di rifugiati, titolari di altra forma di protezione. Il gruppo è composto da 15 attivisti e punta a crescere. 

Molte persone sentono l’esigenza di non restare passive a guardare, ma vogliono fare qualcosa di concreto. L’accoglienza in famiglia è certamente un modo reale per sperimentare le diversità culturali come esperienze di arricchimento e di crescita, per facilitare l’inclusione sociale e contrastare pregiudizi e stereotipi. 

«Ad un certo punto non puoi più stare a guardare – racconta Tiziana Basso, tra le prime persone a contattare Refugees Welcome per candidarsi come famiglia ospitante nella Provincia di Varese – Io e mio marito abbiamo deciso che la nostra casa poteva essere aperta, per provare a capire come essere diversi possa in realtà farci sentire tutti uguali».

RWI è una ONLUS parte di in network europeo, nato a Berlino nel 2015 e poi diffusosi in 14 paesi del mondo. 

COME ADERIRE AL PROGETTO

Il funzionamento è semplice: tutte le persone – single, coppie e famiglie – che hanno desiderio di aprire la propria casa e di mettere a disposizione una camera libera per ospitare un rifugiato, possono registrarsi sul sito dell’associazione (www.refugees-welcome.it). Sulla stessa piattaforma si iscrivono i rifugiati che hanno bisogno di ospitalità. In particolare RWI si occupa di tutti i migranti in uscita dai percorsi di accoglienza istituzionali e che ancora non sono completamente indipendenti. Sono poi i gruppi locali ad occuparsi di individuare l’abbinamento migliore, agevolando l’incontro e accompagnando la convivenza nelle sue varie fasi.

A Varese ci sono già alcune famiglie che hanno messo a disposizione la propria casa e si sono dimostrate interessate ad iniziare questo percorso. Per saperne di più e rimanere aggiornati su eventi e iniziative è possibile contattare il gruppo territoriale di Varese all’indirizzo varese@refugees-welcome.it, seguire la pagina Facebook dedicata, chiamare il numero 328 9770647.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui