L’Uomo Vitruviano di Leonardo riprodotto interamente in Torrone: record a Cremona

0
427

CREMONA, 25 novembre 2019-Sul grande palco di Piazza del Comune è stata svelata la maxi costruzione dell’Uomo Vitruviano realizzata interamente in Torrone dal maestro pasticciere Mirco della Vecchia.

La maxi scultura di Sperlari, che come ogni anno realizza un’opera d’arte in occasione della Festa del Torrone, quest’anno in omaggio al Genio del Rinascimento, Leonardo da Vinci “questa opera d’arte – spiega Piergiorgio Burei Ceo di Sperlari –  rappresenta l’equilibrio delle proporzioni del corpo umano, noi abbiamo voluto farne una struttura a grandezza umana affrontando una grande sfida. E’ un unicum nel suo genere e vorremmo regalarla alla città di Cremona, – prosegue Burei – e portarla in giro per l’Italia perché pensiamo che possa testimoniare una cosa unica nella sua specie”.

Piergiorgio Burei, Enrico Manfredini e Mirco della Vecchia

Non solo bella ma anche buona, “per realizzare questa maxi scultura – spiega Mirco della Vecchia –  abbiamo utilizzato 600 kg di torrone ma la vera sfida è stata sicuramente l’umidità di questi ultimi giorni che ci ha messo a dura prova, ci sono voluti 15 giorni di intenso lavoro ma siamo assolutamente molto soddisfatti del prodotto finale, un uomo vitruviano di 2,20 metri di altezza, decisamente imponente e non poteva essere altrimenti visto che l’omaggio è al genio di Leonardo da Vinci”.

Il torrone utilizzato è assolutamente fondamentale e Sperlari mantiene ferma la tradizione Italiana, “mandorle, nocciole, miele e albume, – spiega Burei – gli ingredienti alla base della nostra produzione”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui