La Ubya Busto Arsizio stravince lo scontro diretto con Casalmaggiore consolidando il secondo posto

0
1688

BUSTO ARSIZIO, 8 dicembre 2019-La Unet e-work Busto Arsizio vince lo scontro diretto con la èpiù Pomì Casalmaggiore e consolida il suo secondo posto in classifica salendo a quota 24 in classifica. 3-0 per le farfalle il risultato di una gara condotta con grande sicurezza dal team di Lavarini, soprattutto nei primi due set, vinti senza troppi problemi. Combattutissimo invece il terzo parziale in cui, comunque, Gennari e compagne riescono ad annullare 6 set ball e a chiudere 34-32, mandando in estasi i 2600 del Palayamamay.

Per la UYBA brillante prova corale, in cui spiccano i 19 punti di una straripante Herbots (48% offensivo) e i 17 di Karsta Lowe, 39% e sempre lucida nei momenti cruciali. Buonissima gara anche per la capitana Gennari (11 col 45%) e della centrale Washington, trascinante (10 col 46%). Per Casalmaggiore partita super per Caterina Bosetti, continua per tutta la durata dell’incontro  (17 punti col 41%), assistita a tratti dagli spunti di Carcaces (11) e Cuttino (9).

Sala stampa:

Lowe: “E’ stata una partita che abbiamo giocato bene, anche se sotto pressione. Nel terzo set siamo partite piano, ma ne siamo uscite grazie alla forza del gruppo”.

Bonifacio: “Un’ottima partita, siamo riuscite a tenere alto il nostro ritmo, soprattutto nei primi due set. Nel terzo potevamo fare meglio all’inizio, ma è stato importante riuscire a mantenere la freddezza nei momenti decisivi. Questo secondo posto ci gasa molto, vogliamo mantenerlo e provare a fare qualcosa di buono anche in Coppa Italia. Conegliano inarrivabile? Vi riprondo dopo il 26 dicembre”.

Lavarini: “Casalmaggiore era la squadra che avevo visto giocare meglio nei video di preparazione alle partite e dunque essere riusciti a vincere così non può che rendermi particolarmente felice. Stiamo dando dimostrazione di esserci anche dal punto di vista della combattività e della motivazione, la cosa che dobbiamo migliorare è la qualità del nostro gioco: anche oggi potevamo fare meglio in alcuni frangenti, per esempio all’inizio del terzo set in cui abbiamo abbassato troppo la qualità della battuta e del muro difesa.

Starting six: Lavarini parte con Orro – Lowe, Berti – Washington, Herbots – Villani, Leonardi libero, Gaspari risponde con Antonijevic – Cuttino, Stufi – Popovic, Bosetti – Carcaces, libero Spirito.

Il tabellino della partita

Unet e-work Busto Arsizio – èpiù Pomì Casalmaggiore 3-0 (25-22, 25-17, 34-32)

Unet e-work Busto Arsizio: Washington 10, Bici, Herbots 19, Simin, Gennari 11, Cumino ne, Orro 2, Villani ne, Lowe 17, Bonifacio 6, Berti 1, Leonardi (L). All. Lavarini, 2° Musso. Battute vincenti 9, errate 5. Muri: 5.

èpiù Pomì Casalmaggiore: Popovic 8, Stufi 8, Camera, Vukasovic 1, Spirito (L), Fiesoli ne, Maggipinto ne, Bosetti C. 17, Scuka, Carcaces 11, Veglia ne, Antonijevic 1, Cuttino 9. All. Gaspari, 2° Bertocco. Battute vincenti 2, errate 7. Muri: 6.

Arbitri: Goitre – Tanasi

Spettatori: 2659

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui