I Mastini Varese passano anche a Cavalese dopo una partita combattuta

0
1343

CAVALESE (TN) 28 dicembre 2019- Partita incredibile e bellissima per un pubblico che conta oltre mille presenze, tra cui una trentina di tifosi varesini. Vittoria ottenuta con tanta determinazione, rimediando a qualche errore di troppo in fase difensiva. Un punteggio forse un po’ troppo largo maturato negli ultimi 10 minuti di partita, ai danni di un Valdifiemme guardingo e grintoso che aveva addirittura ribaltato la partita dopo il doppio svantaggio iniziale. Ma grande la prova del Varese.

I gialloneri passano in vantaggio dopo una fase di studio. Prima M. Borghi si mangia letteralmente la prima marcatura, ma una ventina di secondi dopo è prontissimo a riprendere una corta respinta di Rabanser su una conclusione di Schina dalla distanza. Il Valdifiemme preme e prova a trovare il pareggio, ma Tura è ben piazzato su Henderson, mentre i Mastini sono fortunati in occasione del raddoppio, quando il tiro di Tedesco è deviato da un gambale avversario che manda il disco in rete. Il powerplay del Varese non è brillante: il disco gira preciso ma troppo lentamente. Così il Valdifiemme ne approfitta. Pasticcio difensivo del Varese e disco regalato a Nicolao che subito scarica per Vanzetta, il quale tutto solo a 3 metri da Tura lo fulmina. Non passano 40 secondi e la formazione di casa pareggia con Henderson: altro malinteso in difesa per il Varese e il disco giunge all’attaccante statunitense che di forza indirizza una grande conclusione sulla quale Tura non può nulla. Lo stesso portiere giallonero è miracoloso in tre occasioni nello spazio di pochi secondi e un altro powerplay dei Mastini non è sfruttato sul finire del tempo. Poco prima Rabanser si supera su Vanetti prima e su Tedesco poi.

Il rientro in campo dei Mastini è traumatico e sugli sviluppi di un ingaggio nel terzo di difesa il Valdifiemme passa in vantaggio. I Mastini non ci stanno e si riversano in attacco ma il disco non trova la via del pareggio fino al minuto 33, quando Perna si rifà di un uno contro uno sprecato in precedenza: questa volta il puck si infila sotto i gambali di Rabanser. La risposta del Valdifiemme non si fa attendere, ma 4 minuti continui di  superiorità (di cui 1’45” di 5 contro 3) mettono in evidenza un Tura mostruoso che chiude ogni angolo. La ripartenza giallonera vede la rete del vantggio con Ross Tedesco che conclude una tambureggiante azione giallonera a un paio di minuti dalla seconda sirena. Quando tutto pare in archivio, Odorizzi infila un gran tiro di polso a fil di traversa. Il Varese e Perna non ci stanno e la marcatura di quest’ultimo è da manuale dell’hockey, con una deviazione volante di prima intenzione che spedisce il disco sotto l’incrocio opposto. Siamo 5 a 4 dopo un secondo tempo epico e spettacolare.

Il terzo drittel inizia con il Valdifiemme più agguerrito alla ricerca del pareggio, ma Tura chiude ogni angolo. La partita rimane in bilico fino al minuto 50, quando è Franchini ad approfittare di un brutto errore di Nicolao davanti alla gabbia di casa e battere Rabanser sotto la traversa. La rete, in powerplay, taglia le gambe ai padroni di casa. Ancora Tura è superlativo a respingere su Chelodi e Locatin e al 53’17” Ilic scarica in porta dalla distanza un siluro che si infila in rete. Varese allunga con una bella azione di Schina che chiude i conti.

Il primo turno del nuovo anno, giovedì 2 gennaio, vedrà il Varese a riposo prima della trasferta di Caldaro di sabato prossimo. Intanto, il giorno 30 dicembre alle ore 20.30 sarà l’occasione per un allenamento particolare dei Mastini che in amichevole a Varese ospiteranno una formazione composta da una selezione universitaria canadese.

Valdifiemme – Mastini Varese  4 – 8  (2:2  2:3  0:3)

8’07” (MV) M. Borghi (Schina), 14’43” (MV) Tedesco (Perna), 16’14” (VF) Vanzetta (Nicolao), 16’55” (VF) Henderson (Odorizzi, Chelodi), 20’33” (VF) Vanzetta (Locatin, Vicenzi), 33’08” (MV) Perna (M.Borghi), 38’48” (MV) Tedesco (Perna, M. Borghi), 39’28” (VF) Odorizzi (Henderson, Chelodi), 39’44” (MV) Perna (M. Borghi, Franchini) 50’39” (MV) Franchini PP1, 53’17” (MV) Ilic (Tedesco, Vanetti), 55’47” (MV) Schina (Perna, Re)

VALDIFIEMME: 25 Rabanser, (58 Longhini), 5 Costa, 6 Misconel, 8 Delladio, 13 Machan, 26 Stablum, 31 Mattivi, 51 Defrancesco, 9 Locatin, 12 Kelder, 20 Varesco, 21 Kostner, 22 Dallabona, 24 Vanzetta, 28 Odorizzi, 64 Nicolao, 71 Nicolodi, 77 Henderson, 80 Chelodi, 96 Lauton, 97 Vicenzi. Coach: Alessandro Fontana

MASTINI VARESE: 65 Tura (33 Menguzzato), 3 Schina, 5 Re, 22 E. Mazzacane, 34 F. Borghi, 90 Ilic, 64 Lo Russo, 4 Perna, 6 Ross Tedesco, 12 Franchini, 16 Vanetti, 17 Andreoni, 21 M. Mazzacane, 23 M. Borghi, 32 P. Borghi, 74 Asinelli, 88 Privitera, 91 Raimondi. Coach: Massimo Da Rin

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui