Basket disabili: Varese travolge di canestri Seregno concludendo imbattuta la regular season

0
1427
SEREGNO, 13 gennaio 2020 – Se c’era un pizzico di curiosità di sapere quale, tra l’Amca H.S. Varese e la Gelsia Seregno, fosse la squadra più forte del girone, i 40 minuti disputati al PalaSomaschini l’hanno pienamente soddisfatta. I 44 punti di scarto con cui la squadra di Fabio Bottini ha “asfaltato” i brianzoli sono assolutamente espliciti e dicono che i biancorossi possono tranquillamente concludere imbattuti la prima fase di campionato e, dall’alto del primo posto in classifica, guardare con ottimismo anche alla post season.
Come nelle precedenti partite di campionato, non c’è stata praticamente storia. L’approccio alla gara dell’Amca, sollecitata anche dal fatto che la Gelsia era giunta a questa sfida imbattuta al pari dei varesini, si è rivelato il migliore possibile e sin dalle primissime battute (6-25 in avvio…) è apparso chiaro che non ci sarebbe stata gara. Solo nel terzo quarto l’Amca ha… decelerato, consentendo così ai padroni di casa di disputare più o meno alla pari almeno un tempo.
Flavio Cardoso è stato anclora una volta il primo attore in fatto di realizzazioni (31 punti) ma è importante sottolineare la prova di Francesco Roncari (25), tornato al top dopo la scorsa stagione piena di problemi e un comprensibilmente difficile periodo di rodaggio in questa prima parte di campionato.
Prima della gara è stato osservato (come su tutti i campi della serie A, della serie B e dei campionati giovanili) un minuto di raccoglimento in memoria di Tobia Di Monte, giovane atleta della Santa Lucia Roma che ci ha lasciato prematuramente nello scorso mese di dicembre.
La prossima settimana, per l’ultimo turno del girone di andata, l’Amca H.S, Varese sarà ancora una volta in trasferta e sarà la sesta volta in sette gare! Ciò significa che nel girone di ritorno i biancorossi giocheranno quasi sempre in casa, con l’eccezione di una trasferta in programma a Torino.
Gelsia Seregno – Amca Handicap Sport Varese: 48-92 (6-25, 17-43, 39-62)
Gelsia: Sansone, Petruzza 2, Molteni 25, Haida 4, Diaz 5, Pecoraro 9, Diattara 3, Grassi, Basilico. All. Antonino Pecoraro.
Amca: Marinello R. 2, Legesse, Sala, Marinello C., Cardoso 31, Paonessa, Fiorentini, Roncari 25, Baskett 10, Silva 12, Nava 2. All. Fabio Bottini.
I RISULTATI (6a giornata)
Uicep Torino – I Bradipi Bologna 48-37
Gelsia Seregno – Amca H.S. Varese 48-92
Omal Icaro Brescia – Road Motor Rimini 32-48.
Riposa Laumas Gioco Parma.
LA CLASSIFICA: Amca H.S. Varese punti 10; Gelsia Seregno 8; Laumas Gioco Parma 6; I Bradipi Dozza Bologna e Road Motor Rimini 4; Omal Icaro Brescia e Uicep Torino 2.
Road Motor Rimini è l’unica squadra a non avere ancora osservato il turno di riposo.
IL PROSSIMO TURNO (7a giornata, 18 gennaio)
Bradipi Dozza Bologna – Gelsia Seregno (ore 14.30)
Laumas Gioco Parma – Uicep Torino (ore 18)
Omal Icaro Brescia – Amca H.S. Varese (19 gennaio, ore 15).
Riposa Road Motor Rimini.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui