Resti di oltre 6000 corpi ritrovati in sei fosse comuni in Burundi

0
707

KARUSI, 15 febbraio 2020-I resti di 6.032 corpi sono stati rinvenuti in sei fosse comuni nella provincia di Karusi, in Burundi. Lo ha comunicato venerdì alla stampa il presidente della commissione per la verità e la riconciliazione del Burundi, Pierre Claver Ndayicariye, aggiungendo che sono stati recuperati anche vestiti, occhiali e rosari che hanno permesso l’identificazione di alcune delle vittime.

Dal 1993 al 2005, le violenze etniche tra Tutsi e Hutu sconvolsero il paese provocando oltre 300’000 morti. Finora sono state individuate circa 4’000 fosse comuni con oltre 142’000 vittime. Quello comunicato venerdì è il più grande grande ritrovamento dall’inizio del programma nazionale lanciato dal Governo nel 2005.(Reuters/rsi.ch)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui