Ricoverati primi pazienti malati di Covid-19 all’Ospedale di Cuasso. Altri 35 nei prossimi giorni

0
523

VARESE, 16 marzo 2020- “L’Ospedale di Cuasso è pronto ad accogliere i primi pazienti malati di Covid-19, che arriveranno questa sera. Si tratta di 4 persone, che resteranno in degenza fino a quando non sconfiggeranno definitivamente il virus e potranno essere trasferite ai propri domicili. La Lombardia continua a lavorare ininterrottamente, senza pausa, per vincere la battaglia e tutelare la salute pubblica”.

Così Emanuele Monti (Lega), Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di

Ultimi lavori per aprire nuove camere a Cuasso

Regione Lombardia, sull’attivazione dell’Ospedale di Cuasso, in provincia di Varese, per assistere i pazienti non in terapia intensiva, ma che necessitino di degenza perché ancora positivi, fino alla domiciliazione. Una proposta nata proprio da Monti settimana scorsa, e che aveva subito ottenuto il via libera della Giunta regionale.

“Dopo questi primi ricoveri – spiega Monti – si arriverà a circa 30-35 entro fine settimana. Dobbiamo ringraziare l’Asst che ha lavorato ininterrottamente, h24, per riuscire ad allestire i posti e ad arrivare oggi alla loro apertura. In tempi rapidi, inoltre, si potrà arrivare in tutto a 134 posti”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui