Smart learning per scuole del varesotto: organizza Samsung Italia

0
438

MILANO, 16 marzo 2020 – Dopo il successo delle attività di smart learning organizzate da Samsung con le scuole di Lodi, e che hanno visto nella prima settimana di marzo la partecipazione entusiastica di decine di studenti e docenti ai corsi di formazione sul digitale in formato e-learning, Samsung Electronics Italia, azienda che si impegna da quasi un decennio nello sviluppo di progetti nell’ambito dell’Istruzione digitale dei giovani italiani, annuncia oggi l’estensione delle proprie attività di digital education a distanza in partnership con le scuole della Regione Lombardia per le prossime settimane di marzo.

Per far fronte al delicato momento per il nostro Paese, minacciato dalla diffusione del Coronavirus (Covid-19), infatti, tutte le scuole d’Italia di ogni ordine e grado rimarranno chiuse come misura a tutela della salute dei cittadini fino al 3 aprile.

In questo contesto, Samsung Italia vuole fare sentire la propria vicinanza agli studenti continuando a dare il proprio contributo concreto attraverso l’attivazione straordinaria di alcuni moduli di formazione a distanza. Questa settimana le lezioni coinvolgeranno circa 45 studenti e docenti di 2 scuole secondarie di secondo grado in provincia di Varese e Monza Brianza, che hanno aderito con interesse a questa nuova fase del progetto. Nel dettaglio, le prossime date e scuole coinvolte saranno:

martedì 17 marzo 2020Alle ore 10 e alle ore 30 con l’Istituto Tecnico Economico Enrico Tosi Busto Arsizio, giovedì 19 marzo 2020 – Sono previste due sessioni di smart learning, alle 10 e alle 30, in diretta con l’Istituto Tecnico Primo Levi Seregno (MB)

Nel particolare, un team speciale di dipendenti di Samsung Electronics Italia, collegati da remoto coinvolgeranno i partecipanti nelle seguenti attività:

Mentoring by Samsung: una sessione di formazione a distanza di due ore, durante la quale i giovani potranno confrontarsi con i dipendenti Millennial di Samsung, ascoltare i loro suggerimenti ed esperienze utili ad orientare al meglio il proprio percorso di studi e di lavoro nel futuro. Al contempo gli studenti avranno anche modo di distrarsi dalle contingenze attuali e pensare in maniera concreta alle aspirazioni e allo sviluppo del proprio futuro nel mondo del lavoro del domani, sempre più permeato dalle innovazioni tecnologiche.

Design Thinking: un’attività didattica che ha l’obiettivo di sviluppare l’attitudine creativa a risolvere problemi, incoraggiando gli studenti a elaborare, grazie anche alla tecnologia, idee e soluzioni che affrontino questioni sociali. Attraverso una serie di esercizi di gruppo, gli studenti saranno stimolati a identificare le principali problematiche di esperienze “a distanza”, come quelle che stanno vivendo in questi giorni, e saranno guidati attraverso strumenti di problem-solving verso l’ideazione di soluzioni innovative.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui