Sulle tute protettive i nomi di giocatori juventini per darsi forza e coraggio: la storia di quattro infermieri dell’Humanitas di Castellanza

0
644
I quattro infermieri con i nomi dei giocatori sulle tute (foto gazzetta.it)

CASTELLANZA, 29 aprile 2020- di GIANNI BERALDO-

Appassionati di calcio certamente, tifosi della Juventus anche, ma soprattutto loro sono tra quelli che fin dall’inizio della pandemia per Coronavirus sono stati definiti ”i nostri eroi”.

Stiamo parlando di quattro infermieri che ogni giorno da oltre due mesi stanno lottando quotidianamente per salvare vite umane nei reparti di rianimazione o alleviare le sofferenze anche psicologiche di tantissimi ricoverati per Covid-19.

Come d’altronde  tutte le altre figure sanitarie non solo ospedaliere.

Per affrontare al meglio la siituazione, questi quattro infermieri in servizio all’ospedale Humanitas Mater Domini di Castellanza hanno pensato bene di prendere esempio dai loro eroi, quelli del calcio giocato, adottando nomi dei 4 Cavalieri dell’Apocalisse che ad ogni partita chiudono la saracinesca della loro difesa lottando su ogni pallone.

Ospedale Humanitas Mater Domini di Castellanza

Cosí hanno pensato bene di scrivere sulle loro anonime tute protettive i nomi di Buffon, Chiellini, Barzagli e Bonucci, giusto per dare e darsi la carica giusta nell’affrontare un nuovo  turno di lavoro in corsia lottando contro questo malefico virus che tanti morti e paura sta infondendo in tutto il mondo.

«Ci siamo paragonati agli juventini perché loro sotto pressione resistono sempre e noi non siamo stato da meno», dicono i quattro professionisti divenuti eroi e piccole star anche sui social.

Una bella storia raccontata oggi anche sul sito Gazzetta.it

direttore@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui