“La pizza del mercoledì” offerta ai sanitari dell’Ospedale di Circolo

0
636

VARESE, 30 aprile 2020-“La pizza del mercoledì” è il titolo dell’iniziativa che ha avuto come protagonisti i pizzaioli della Pizzeria Vecchio Ottocento di Gavirate. Per ben sei settimane gli operatori sanitari dell’Ospedale di Circolo impegnati contro il COVID19 hanno potuto contare sulla cena a base di pizza.

Sono state 360 le pizze fumanti puntualmente consegnate alle 19.00 direttamente da Leo Coppola e dai suoi collaboratori, grazie anche a Il Ponte del Sorriso. Un appuntamento fisso e tanto gradito, che ha portato un po’ di distrazione e anche di allegria, per chi non ha mai smesso di combattere accanto ai pazienti, come sottolinea la dott.ssa Patrizia Tomasin, responsabile del DAPSS Direzione Assistenziale e delle Professioni Sanitarie e Sociali.

“Un grazie di cuore per questa attenzione particolare riservata agli operatori sanitari. E’ un stato un pensiero settimanale costante, premuroso e cordiale da parte di chi ha fornito la pizza, colto dal personale come un momento di condivisione e di socialità. La pizza è stata data a rotazione in vari reparti, raggiungendo così un po’ tutti. A volte è arrivata quando la depressione rischiava di avanzare, cambiando così il clima”.

Leo Coppola non si è tirato indietro nel mettere a disposizione la sua attività di pizzaiolo “Anche se siamo in un periodo difficile, soprattutto per la nostra categoria, siamo sempre pronti ad aiutare chi ne ha bisogno. Abbiamo voluto rendere meno pesanti le giornate di duro lavoro dei sanitari e portare un po’ di normalità. La pizza mette sempre buonumore, in qualsiasi condizione la si gusti”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui