Cristiano Angioy Viglio nuovo commissario cittadino Lega di Varese

0
1217
Cristinao Angioy commissario cittadino Lega
VARESE, 6 giugno 2020– Cristiano Angioy Viglio è il nuovo Commissario cittadino della Lega di Varese. La sua nomina è stata ufficializzata nelle scorse ore dal Segretario provinciale Matteo Bianchi.
Quarant’anni, sposato, avvocato civilista e societario, iscritto al foro di Varese, è nato e cresciuto nella Città Giardino, dove si è diplomato al Liceo Classico “E. Cairoli”, prima di intraprendere il percorso universitario.
Ha aderito alla Lega da oltre dieci anni: rappresenta quindi allo stesso tempo una nuova leva, ma anche la militanza fedele di chi, prima di arrivare a ricoprire una carica di responsabilità, ha fatto silenziosamente la propria gavetta.
“Ringrazio chi mi ha dato e chi mi darà fiducia in questo importante incarico. Un ringraziamento particolare ad Andrea Gambini, al quale auguro una veloce e completa guarigione – commenta il neo Commissario – intendo mettermi al lavoro da subito per costruire la squadra che dovrà rilanciare la politica varesina e affrontare la sfida delle comunali dell’anno prossimo. Insieme a tutti i militanti, affronteremo le prossime battaglie stando tra la gente, la nostra sarà una sezione aperta e dialogante con il territorio. Il primo passo, proseguire sulla linea già tracciata dell’attenzione ai rioni esterni, ai quartieri periferici che sono stati dimenticati in questi anni dall’amministrazione di centrosinistra”.
“La giunta del Pd ha infatti passato gli ultimi quattro anni in una sorta di campagna elettorale permanente, usata solo per distrarre i cittadini. Non hanno portato soluzioni, anzi hanno penalizzato i residenti e le attività commerciali con politiche inadeguate, a partire dal piano sosta che ha dato il via alla desertificazione del centro storico ma anche di molti rioni esterni” aggiunge.
“Ringrazio Cristiano per la disponibilità a ricoprire un incarico così delicato e importante – dichiara Bianchi – la città di Varese ha bisogno di nuova linfa. Sono convinto che saprà valorizzare le risorse della sezione di Varese in vista delle sfide future. Un ringraziamento e un augurio di pronta guarigione ad Andrea Gambini, che negli ultimi due anni ha portato avanti l’attività della Lega a Varese con forza e determinazione”.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui