L’arte invade Lavena Ponte Tresa: tutto pronto per la nuova edizione di MAD

0
660

LAVENA PONTE TRESA, 10 giugno 2020-MAD 21037 Muri Artistici Diffusi promosso dal Comune di Lavena Ponte Tresa in collaborazione con l’Associazione Wg.Art riprende con più energia dopo la pausa forzata dovuta all’emergenza sanitaria. Il progetto, volto al coinvolgimento dei giovani alla vita sociale e alla prevenzione del disagio giovanile, riprogramma gli incontri con gli artisti e la realizzazione di opere di street art.

Il lavoro degli artisti riparte proprio da quello che il mondo si è trovato a vivere dopo questo difficile momento che ha lasciato molti punti di riflessione e domande, ma anche tanta voglia di ripartire nella giusta direzione. La realtà che ci aspetta non dovrà più essere quella di prima e la ripartenza deve essere consapevole di ciò.

Come accade spesso il mondo dell’arte aiuta a risvegliare emozioni e sentimenti e tradurre nelle diverse espressioni la chiave di lettura contemporanea del periodo storico con una visione verso il futuro. Il mondo dell’arte in queste settimane non è stato fermo e gli artisti chiusi nei loro studi e nelle loro case hanno riflettuto e realizzato disegni, bozzetti e idee su questa nuova realtà che tutti ci troveremo ad affrontare.

«I nostri ragazzi – spiega Valentina Boniotto Assessore alla Cultura di Lavena Ponte Tresa – molto spesso criticati da una società che fatica a trovare loro ruoli e spazi, meritano obiettivi e motivazioni forti. Soprattutto in questo periodo di grosso disagio hanno bisogno del nostro sostegno e non di essere allontanati,  abbiamo quindi deciso di riprendere subito il progetto Mad che avvicina i giovani all’arte e alla riflessione».

«Da più parti si sente dire che ”Nulla sarà più come prima” e così anche il nostro progetto vuole riorganizzarsi e mutare- spiega Ilena Moretti Presidente di Wg.Art– un’occasione per impostare nuove progettualità e nuove visioni. Per questo vogliamo guardare al futuro con occhi positivi e convogliare le nostre risorse artistiche per accrescere la speranza e la fiducia nel domani».

Anche gli artisti coinvolti nel progetto MAD hanno rivisto il progetto del lavoro per Lavena Ponte Tresa in questa direzione tanto più che le loro opere andranno a collocarsi in spazi pubblici, per mesi deserti senza né macchine né persone. In questo senso la “strada” acquista ancora di più un valore simbolico, la strada unisce e permette di comunicare, e l’arte della rinascita vuole partire proprio da qui.

Sea, Sten e Stu, Gep Caserta lavoreranno in città tra giugno e luglio in attesa del grande evento All of Fame a fine estate.

NUOVE DATE

25-26 giugno 2020 Sea Creative, via Pezzalunga presso la scuola Primaria Alessandro Manzoni a partire dalle ore 10.00.

2-3 luglio 2020 Gep Caserta, via Zanzi nell’area limitrofa al Centro Anziani e alla Piscina Comunale a partire dalle ore 10.00.

9-10 luglio 2020 Sten e Stuer, via Rapetti presso il Centro Sportivo Comunale a partire dalle ore 10.00.

IL PROGETTO

MAD è l’acronimo di Muri Artistici Diffusi e proprio su alcuni muri della città gli artisti dipingeranno insieme ai ragazzi che vorranno partecipare al progetto. Il numero 21037 in qualità di Codice di Avviamento Postale di Lavena Ponte Tresa vuole contestualizzare l’intervento proprio nella bella cittadina affacciata sul Lago di Lugano.

La street art è la forma d’arte più diffusa nelle città, di fronte ad un murale i ragazzi possono ritrovarsi e discutere e lavorare insieme, può diventare un’occasione di aggregazione e scambio di idee. I giovani hanno più facilità ad avvicinarsi all’arte di strada, all’arte urbana in quanto parla direttamente a loro e di loro, delle cose che li riguardano, piuttosto che all’arte appesa in un museo.

Da qui l’idea di organizzare una serie di incontri teorici e pratici con gli street artist Seacreative, Sten, Stuer, Gep Caserta su diversi temi che approfondiscono l’arte urbana, l’universo dei graffiti e la calligrafia. Le lezioni si terranno presso l’Antica Rimessa del Tram.

Gli artisti realizzeranno poi in una performance live painting murales permanenti su tre muri della città mentre il progetto si concluderà a fine estate con la realizzazione di un’opera collettiva Hall of fame sul muro della passeggiata del Lungolago.

 

MAD 21037 è anche su Instagram @madwgart #mad21037

Chiunque può partecipare mandando una mail a madwgart@gmail.com

Per informazioni Tel 335.5860986

Link per iscriversi https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdaR_NCCEBZo84lAE2Mp09-8ovI7NCg3v02aO9FlfrX0zACBg/viewform?fbclid=IwAR28g19hL9CIt7LWq6Zs02pkTyB8ZsqOxnSdUjxXBbLos8hI4jT6pINPeF4

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui