Concerto al Sacro Monte: “Beethoven e Pirandello, da La Pastorale a Ciuala scopre la luna”

0
554

VARESE, 24 giugno 2020-Beethoven, nei 250 anni dalla nascita, e da un racconto di Pirandello. Questo lo spettacolo inaugurale previsto giovedì 2 luglio, per la rassegna Tra Sacro e Sacro Monte Con Giancarlo Ratti e Sarah Collu
Spettacolo che vede Al pianoforte Chiara Nicora e Ferdinando Baroffio con la
Sinfonia n.6 in fa maggiore op. 68 “Pastorale” trascritta da Carl Czerny per pianoforte a 4 mani
“Due autori così lontani ma che abbiamo pensato di accostare perché capaci di suscitare qualcosa di sorprendente nel cuore dello spettatore”, così gli organizzatoiri.

I movimenti della Sinfonia:

Piacevoli sentimenti che si destano nell’uomo all’arrivo in campagna: Allegro ma non troppo
Scena al ruscello: Andante molto mosso
Allegra riunione di campagnoli: Allegro
Tuono e tempesta: Allegro
Sentimenti di benevolenza e ringraziamento alla divinità dopo la tempesta: Allegretto.

Nel racconto di Pirandello, Ciaula all’esterno della miniera non trova il buio e il vuoto, metafore della morte, ma il chiarore della luna. Questa apparizione è consolatoria e lo libera dalle angosce, riconsegnandogli una speranza di vita.

Terrazza del Mosè | ore 19-21.30 | Sacro Monte, Varese

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui