Bicibicitalia fa tappa in Lombardia: Federico Perrotta e Valentina Olla sulle sponde del lago di Garda

0
743

VARESE, 30 giugno 2020-In un momento difficile a causa della recente emergenza Coronavirus che ha colpito il mondo, l’idea di muoversi in bicicletta tra i posti più belli d’Italia dà una visione di turismo sostenibile sia dal punto di vista economico che territoriale.

Ed ecco che su Prime Video approda Bicibicitalia, un viaggio coinvolgente tra le bellezze del paesaggio italiano in bici, un tour delle regioni in compagnia di due conduttori che non sono lo stereotipo dei volti televisivi ma i ragazzi della porta accanto, una coppia anche fuori dal set, l’abruzzese Federico Perrotta, attore teatrale, comico con all’attivo moltissimi spettacoli e la bellissima Valentina Olla, show girl televisiva ed ora attrice teatrale e cantante.

Il progetto nasce dalla intuizione di Stefano Gabriele, regista televisivo e cinematografico romano, titolare di Framexs Multimedia, azienda che da anni è attiva nella produzione di contenuti cinematografici, televisivi e video in senso generale: “l’idea di fondo – come spiega il regista – è quella di raccontare il nostro meraviglioso Paese, soprattutto nelle sue aree meno sfruttate e conosciute, attraverso un mezzo di trasporto ecologico, salutare e fruibile per tutti: la bicicletta. Non una bicicletta sportiva o estrema ma una bici adatta a tutti, alle famiglie, ai ragazzi e agli anziani”.

Federico e Valentina danno vita ad alcune gag e poi, pedalando raggiungono i luoghi che vogliono mostrare. Spesso si soffermano a parlare con persone comuni, anche con le istituzioni ma ancora più spesso incontrano degli ospiti illustri in ogni campo; ed ecco che in Lombardia, questo viaggio nell’Italia dei tesori offre scenari da sogno a partire da Desenzano del Garda (Brescia), comune adagiato nel basso Lago di Garda che ha una storia antichissima, addirittura risalente all’Età del Bronzo, infatti sono stati ritrovati resti di una stazione di palafitte sul lago.

Nel cuore di Desenzano a piazza Malvezzi si erge fiera la statua della Patrona, Sant’Angela Merici, nota per essersi dedicata all’istruzione ed all’educazione delle giovani donne. Dopo una visita da Mauro Bresciani, il “biciclettaio matto”che dà nuova vita anche alle bici inutilizzate, gli artisti su due ruote si spostano verso il castello di Desenzano che offre panorami mozzafiato sul lago di Garda e successivamente verso San Martino della Battaglia, luogo ricco di storia.

Durante tutta la passeggiata, scene di ‘vita’ sul lago ed orizzonti splendidi accompagnano Federico e Valentina. A “Sirmione, la perla del Garda” la prima tappa è presso il misterioso castello, affascinante quanto enigmatico.

Essenziale, bella, ben strutturata e di alta ingegneria è la Chiesa di San Pietro in Mavino in cui prevale il romanico ma esibisce diversi stili ed in più rivela un interno ricco di affreschi molto ben conservati. Non manca la fermata presso il “tempio della bicicletta” ossia Bikestore di Achille Valente, il quale racconta ai suoi ospiti in che modo è nata la sua passione per la bicicletta, che ha poi trasformato in mestiere.

La produzione del programma è targata Format srl e il produttore è Mauro Venditti che ha creduto nel progetto investendo in esso uno sforzo non indifferente: la troupe di 16 persone infatti si è mossa in tutta Italia nell’arco di due stagioni per un totale di 40 puntate (due per ogni regione di lavoro). Autori del programma Berardino Iacovone e Piergiorgio Lalli.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui